Cultura Politica Lecce 

Giornata del Ricordo, il Comune di Lecce commemora le foibe

Il messaggio del sindaco di Lecce Salvemini in occasione della giornata del Ricordo

Giorno del Ricordo: anche il Comune di Lecce commemora la giornata istituita per non dimenticare un tragico passaggio della nostra vita nazionale, che vide, negli anni della Seconda guerra mondiale e in quelli immediatamente successivi, la cacciata degli italiani dal territorio giuliano dalmata, con la persecuzione e l’uccisione di migliaia di nostri connazionali nelle foibe.

Il sindaco Carlo Salvemini dalla sua pagina Facebook scrive: “La costruzione di una Europa unita, fondata sui diritti della persona e sulla fratellanza tra i popoli è stata la straordinaria risposta politica che la classe dirigente del dopoguerra oppose alle tragedie e ai crimini della prima metà del secolo. Il crollo dei regimi totalitari nell’Europa dell’Est e l’allargamento dell’Unione ai paesi dell’ex blocco sovietico – un processo ancora in corso – sono la naturale prosecuzione di un cammino di pace e rispetto dei diritti umani. Sentiamoci tutti impegnati nel celebrare la memoria di ciò che è stato e nel coltivare un futuro di pace, convivenza e umanità”. 

Potrebbeinteressarti