Cultura Tricase 

“Mondi di confine” a Tricase: ospiti David Hornback e Catherine Foulkrod

Due artisti statunitensi ospiti dell’Antica Scuola San Luigi nel Porto Museo di Tricase dove è in corso la Bract, Breve Residenza Artistica di Comunità e Territorio

Sono David Hornback e Catherine Foulkrod, due artisti statunitensi, oggi residenti a Bilbao, gli ospiti chiamati ad animare, dal 30 agosto al 5 settembre, l’Antica Scuola San Luigi nel Porto Museo di Tricase. La residenza internazionale delle arti e dei mestieri, appena restaurata è attualmente impegnata in BRACT Tricase 2020 (Breve Residenza Artistica di Comunità e Territorio), un progetto di residenza per artisti internazionali dal titolo “Tra terra e mare: la costa, mondo di confine e di connessioni”.

David Hornback, fotografo ed artista poliedrico, si occupa di fotografia, teatro, performance e disegno. Ha vinto il Premio Pulitzer con lo staff di San Jose Mercury News. Il suo lavoro è stato pubblicato fra i tanti nel National Geographic e nel The New York Time.

Catherine Foulkrod è una saggista e scrittrice di narrativa, anche lei americana che vive tra Italia e Spagna. Il suo lavoro viene pubblicato tra gli altri da The Believer, New York Tyrant, Bookforum ed El Malpensante. Ha ricevuto borse di studio dal Summer Literary Seminars nel Tbilisi Georgia USA, il Vermont Studio Center ed il New School.

Attraverso la fotografia e la scrittura, conversando, osservando e co-abitando con la comunità del Porto Museo di Tricase, gli artisti esploreranno l’idea della costa come confine del mondo interno e quello esterno, come il filo che collega la stabilità familiare (della terra) e l’estranea fluidità (del mare).

Sabato 5 settembre, alle ore 20, presso il complesso la Rena e le Sette Bocche, si terrà l’evento di presentazione del loro lavoro artistico.

Potrebbeinteressarti