Cultura San Cesario 

Iniziato il restauro del Santuario della Pazienza, da settembre si potrà visitare

L’opera visionaria di Ezechiele Leandro versava in condizioni pessime: stanziati 120mila euro


Sono iniziati i lavori di restauro e messa in sicurezza del Santuario della Pazienza di Ezechiele Leandro, straordinario esempio di architettura babelica e visionaria situata in via Cerundolo a San Cesario di Lecce, bene dichiarato di interesse culturale da parte del Mibact nel 2014, e della galleria della casa dell’qrtista.

Il 16 luglio scorso, la ditta Studio Forme, selezionata per la competenza nelle lavorazioni dei materiali del contemporaneo, ha preso possesso dell’area di cantiere. Il progetto di restauro, redatto dalla Soprintendenza, ha un importo complessivo di 120mila euro finanziati dal Ministero e consiste nel restauro di alcuni gruppi scultorei e nella messa in sicurezza dell’area. Il bene versava in condizione di incuria e degrado, e negli anni ha visto un progressivo depauperamento delle opere. I gruppi statuari rischiavano continue perdite data la fragilità dei materiali utilizzati.

Infatti, l’artista modellava su una struttura di ferro una malta cementizia, materiali di risulta, ceramiche, vetri e metalli. Durante i lavori di restauro il santuario sarà interessato da alcune aperture al pubblico, a partire da settembre, nella modalità cantiere aperto.

Potrebbeinteressarti