Cronaca Cultura Eventi Libri Spettacoli Teatro Lecce 

Sigfrido Ranucci, Saverio Raimondo, Andrea Piva, Andrea Donaera, Andrea Martina e Giorgio Scianna a Lecce

Dal 9 al 24 aprile, un ciclo di presentazioni e appuntamenti. Martedì 9 aprile si parte con Saverio Raimondo.

Il giornalista Sigfrido Ranucci, il comico Saverio Raimondo, gli scrittori Andrea Piva, Andrea Donaera, Andrea Martina e Giorgio Scianna: dal 9 al 24 aprile, in attesa delle prossime edizioni della rassegna ''Io non l'ho interrotta'' (2/4 - 11/13 luglio) e del festival ''Conversazioni sul Futuro'' (17/20 ottobre), l'associazione Diffondiamo idee di valore propone a Lecce un ciclo di presentazioni e appuntamenti in collaborazione con Comune di Lecce, Biblioteca OgniBene, CoolClub, Libreria Liberrima, Officine Cantelmo e Officine Culturali Ergot. Info e programma: conversazionisulfuturo.it.


Martedì 9 aprile si parte con un doppio appuntamento in compagnia di Saverio Raimondo, lo stand-up comedian più politicamente scorretto d’Italia. Alle 18:30 la Libreria Liberrima (ingresso libero) ospiterà un “Breve corso di lettura veloce” con le “versioni ridotte dei classici per fare bella figura” scritte dal comico romano per Robinson – La Repubblica. Alle 21:00 (ingresso 10 euro – prevendite su Dice.fm) alle Officine Cantelmo, nel suo irresistibile Live  (riservato a un pubblico adulto e consenziente dotato di senso dell’umorismo) Raimondo presenterà materiale inedito e nuove battute. Da Lecce partirà un mini tour pugliese che toccherà anche il Salento Fun Park di Mesagne (mercoledì 10 aprile alle 21:30 - ingresso 10 euro con tessera Arci), il Parco Gondar di Gallipoli per Babele Off, rassegna artistica a cura di ZeroMeccanico Teatro (giovedì 11 aprile alle 21:00 - ingresso 8 euro + dp - prevendite su oooh.events) e l’Auditorim Monsignor Giuseppe Di Donna di Andria in collaborazione con il Circolo dei lettori, la Biblioteca Diocesana San Tommaso D’Aquino e il Festival della Disperazione (venerdì 12 aprile alle 21:00 - ingresso 12 euro).


Giovedì 11 aprile (ore 19:00 - ingresso gratuito) alle Officine Culturali Ergot di Lecce lo scrittore salentino Andrea Donaera, dialogando con Margherita Macrì, presenterà “La colpa è mia“, in uscita il 10 aprile per Bompiani. Dopo Io sono la bestia (2019) e Lei che non tocca mai terra (2021), entrambi editi da NNE, l'autore scrive un romanzo sulla sua generazione inceppata, sul nostro mondo ammalato di desideri inespressi, e coniuga in modo mirabile lo sguardo sul male, che mina l’anima da dentro come la più feroce delle malattie, e una immensa tenerezza. Donaera sarà anche da Macarìa a Gallipoli (mercoledì 10 aprile alle 19:30) e sulla terrazza di Palazzo Ramirez a Salve per l'anteprima del festival Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto (sabato 13 aprile alle 18:30).


Sabato 13 aprile (ore 20:00 - ingresso gratuito) alle Officine Cantelmo di Lecce approda Sigfrido Ranucci per una tappa del lungo tour di presentazione del libro “La scelta” (Bompiani). Dal 12 al 14 aprile, infatti, il giornalista, autore e conduttore di Report sarà nel Salento per vari appuntamenti: venerdì in mattinata incontrerà studentesse e studenti del Liceo Statale Girolamo Comi di Tricase e alle 20 presenterà al Castello Volante di Corigliano d'Otranto; sabato mattina incontro al Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Maglie, alle 17 nell'Auditorium Comunale Aldo Tundo di Taviano e alle 20, come detto alle Officine Cantelmo di Lecce. Domenica infine alle 11 nella Chiesa Santa Chiara (ex Convento delle Clarisse) di Copertino, alle 17 nel Centro di Aggregazione Giovanile di Spongano e alle 19:30 a Palazza Ramirez a Salve, per l'anteprima del festival Armonia. Narrazioni in Terra d’Otranto. Ranucci è uno di quegli uomini che coincidono in modo assoluto con il lavoro che si sono scelti. In questo libro, per la prima volta, racconta il cammino che lo ha condotto sin qui; lo fa scegliendo alcune inchieste fondamentali di cui svela i retroscena, ma anche evocando figure che hanno forgiato in lui la capacità di portare fino in fondo ogni scelta: perché fare giornalismo sul campo significa prendere decisioni che cambiano per sempre il corso delle cose, in senso intimo e collettivo.

Mercoledì 17 aprile (ore 18:30 - ingresso gratuito) la Libreria Liberrima di Lecce ospiterà Andrea Piva. Lo sceneggiatore e scrittore presenterà il suo nuovo romanzo “La ragazza eterna (Bompiani), intervistato da Simona Cleopazzo. Questo romanzo è un viaggio dentro la psiche umana, le sue sofferenze ma anche le sue possibilità di apertura, condivisione, generazione di nuovi universi. È un romanzo sociale che, nel raccontare la desacralizzazione della vita contemporanea, mette in scena la nostra commedia umana con irresistibile umorismo. Ed è una grande storia d’amore.


Martedì 23 aprile (ore 18:30 - ingresso gratuito) nella Biblioteca Ognibene del Complesso degli Agostiniani lo scrittore Giorgio Scianna, in dialogo con Giulia Maria Falzea, parlerà del suo nuovo romanzo Senza dirlo a nessuno (Einaudi). Libro dopo libro, l'autore lombardo sta mettendo insieme una mappa dell’oggi: nessuno come lui sa parlare cosí schiettamente agli adolescenti, e ai loro genitori.


Mercoledì 24 aprile (ore 20:00 - ingresso gratuito) ultimo appuntamento del mese con Andrea Martina. Alle Officine Cantelmo lo scrittore di Brindisi presenterà Furia (66thand2nd), un romanzo che emoziona e va veloce, un noir sotto il sole del Meridione, in bilico tra violenza e speranza. Dopo l'incontro, per la rassegna Rock this town, spazio alla musica di Marco Ancona.


Potrebbeinteressarti


Serata di beneficenza Rote Pacce a Novoli

Organizzata in collaborazione con Lions Club Lecce. Il ricavato della vendita dei biglietti sarà devoluto al Poliambulatorio Solidale ospitato nel Convento di S. Antonio a Fulgenzio.