Cronaca Puglia sette 

Auto contro un muretto, muoiono tre giovanissimi: due erano fratelli

Terribile incidente a Massafra: un quarto giovane è ricoverato in ospedale, le sue condizioni sono gravissime

Tre giovanissimi, tra cui una 13enne e suo fratello di 18 anni, sono morti e un quarto ragazzo è rimasto ferito gravemente: erano a bordo di una Opel Corsa che si è schiantata contro un muretto di cemento intorno alle 18 di ieri pomeriggio. L’incidente è avvenuto a Massafra, sulla strada per Martina Franca da cui i giovani stavano tornando insieme ai genitori che occupavano un’altra auto, poco distante. A perdere la vita sono stati Leonardo Carucci di 19 anni e la sorellina più piccola, Antonella Carucci di soli 13 anni. La terza vittima è Leo Conte, di 20 anni.

L’impatto è stato violentissimo. Il minore e la sorella, sono morti sul colpo. Un terzo è deceduto poco l’arrivo dei soccorritori. Il quarto giovane, che ha riportato un trauma cranico commotivo e fratture multiple agli arti superiori e inferiori, è stato trasportato con un’ambulanza del 118 all’ospedale Santissima Annunziata. Sul posto anche vigili del fuoco, carabinieri e Polizia locale.

È probabile che l’asfalto bagnato dalla piaggia sia tra le cause dell’incidente avvenuto a ridosso del centro abitato. I giovani viaggiavano a bordo di una Opel Corsa si è schiantata contro un muretto di cemento nei pressi di un ex ristorante. La viabilità nel tratto interessato dall’incidente è stata a lungo interrotta per consentire le operazioni di soccorso e di messa in sicurezza. I carabinieri hanno compiuto i rilievi per accertare l’esatta dinamica.



Potrebbeinteressarti