Puglia sette 

WizzAir annuncia un nuovo volo Brindisi-Tirana

Il presidente di Aeroporti di Puglia Vasile: ''Si rafforza il profondo legame con l’Albania''.

Decolla da Brindisi il nuovo collegamento di Wizzair per Tirana. A partire dal 3 luglio 2023, per tre volte a settimana (lunedì mercoledì e venerdì) l’aeroporto del Salento avrà un collegamento diretto con l’Albania. I biglietti sono in vendita da oggi sul sito www.wizzair.com

''Il collegamento da Brindisi con Tirana - ha dichiarato il Presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Maria Vasile – consolida i rapporti già ottimi tra la Puglia e l’Albania. Rapporti che si sono costruiti nel tempo, non solo fra Stati ma anche fra popoli, attraverso le politiche di cooperazione tra i due Paesi. Con questo nuovo volo, si riduce la distanza tra la comunità albanese che conta una numerosa presenza in Salento e la patria e si aumentano le occasioni di scambio imprenditoriale tra la realtà pugliese e quella albanese. Occorre anche fare un dovuto passaggio sui giovani''.

''Quest’anno Tirana è Capitale Europea delle Gioventù e la Puglia ha messo in campo una serie di iniziative volte a sostenere i giovani, il loro potenziale nel mondo del lavoro e ad accompagnare la capitale albanese in questo importante percorso culturale e innovativo. Il volo per Tirana, rafforza ulteriormente il network di collegamenti che puntano all’internazionalizzazione al quale stiamolavorando grazie al lavoro sinergico con la Regione e gli Enti preposti. Questo volo rientra nello scenario disegnato dal nostro piano strategico sempre più proteso a rispondere alle esigenze di sviluppo del traffico turistico incoming''.

''L'annuncio di oggi - ha dichiarato Evelin Jeckel, Acting Network Officer di Wizz Air - dimostra come Wizz Air si impegni ogni giorno per offrire a tutti i suoi passeggeri un maggior numero di rotte internazionali e di opportunità di viaggio a basso costo. Siamo entusiasti delle quattro nuove aggiunte alla nostra offerta in Italia e, in particolare, dei voli dall'aeroporto di Brindisi. Non vediamo l'ora di accogliere i passeggeri italiani a bordo dei nostri aeromobili per guidarli verso una destinazione unica come Tirana, dove potranno scoprire una città dalle mille identità e godere del melting pot di cultura, arte e architettura''.


Potrebbeinteressarti

Superbonus e bonus edilizi, migliaia di aziende pugliesi in fuorigioco

Sono appena il 10% le imprese in possesso della qualificazione Soa, obbligatoria per fruirne. Sarà un anno nero per l’edilizia: i lavori di riqualificazione energetica degli immobili stretti in un collo di bottiglia. Stasi: «Attestazione non è una certificazione di qualità. Se mancano i requisiti, non è possibile conseguirla e a pagarne le conseguenze saranno le famiglie che dovranno restituire l’importo dei bonus fiscali».