Cronaca Curiosità Società Turismo Lecce 

Il trasporto pubblico su Google Maps: linee, orari e fermate sempre aggiornati

Usando l’app da Pc, ma soprattutto in mobilità, è possibile pianificare i propri spostamenti con i bus in città, scegliendo destinazione, data e ora di partenza e arrivo, ma anche avere informazioni sull’ultima corsa disponibile del giorno.

Nei giorni scorsi, Google dopo un’attenta fase di sperimentazione e collaborazione con Sgm, ha reso disponibili nell’applicazione Maps tutti i dati riguardanti linee, orari, fermate e percorsi del trasporto pubblico locale di Lecce. Anche nel capoluogo salentino, adesso è possibile utilizzare l’app Maps per consultare sui dispositivi mobili, smartphone e tablet (oltre che dal computer), tutti i percorsi e le linee attive del trasporto pubblico locale di Lecce.

Utilizzando l’applicazione da Pc, ma soprattutto in mobilità, è possibile pianificare i propri spostamenti con il bus in città. Si possono scegliere destinazione, data e ora della partenza e dell’arrivo, ma anche avere informazioni sull’ultima corsa   disponibile della giornata per raggiungere un determinato luogo. A disposizione dell’utente anche una serie di opzioni per scegliere il percorso migliore, quello con il minore numero di cambi, con meno tratti a piedi, o quello accessibile con sedia a rotelle.

Dopo aver impostato i parametri personalizzati, l’app restituisce le diverse alternative di spostamento, a quel punto sarà sufficiente scegliere quella più adatta alle proprie esigenze e consultarne tutti i dettagli.  

Ma non finisce qui, perché l’esperienza di viaggio potrà essere raccontata agli altri utenti che utilizzano il servizio, sempre attraverso l’utilizzo dell’app. Si possono   descrivere, infatti, affollamento dei mezzi, il grado di accessibilità, la temperatura e la sicurezza a bordo, condividendo in rete tali informazioni con gli altri utilizzatori.

''Con la rete del trasporto pubblico cittadino su Google maps offriamo finalmente lo strumento più popolare e conosciuto in assoluto che consentirà a cittadini e turisti di conoscere in tempo reale fermate, orari e percorsi e che per la sua affidabilità e precisione consentirà di attirare nuova utenza sui mezzi pubblici, tra quanti leccesi non hanno ancora utilizzato e i mezzi e tra quanti arrivano in città per la prima volta - dichiara l’assessore alla Mobilità sostenibile Marco De Matteis - Non è stato un percorso semplice, i dati da fornire a Google per garantire ai cittadini questo servizio sono stati acquisiti e lavorati nel corso della ristrutturazione della rete di esercizio, con la geolocalizzazione delle fermate, la realizzazione di tabelle orarie in linea con gli standard di Maps e tutto quanto altro richiesto. Ma non ci fermiamo qui: il prossimo passo sarà l’attivazione dei sistemi di geolocalizzazione dei mezzi, un servizio che forniremo di pari passi al raddoppio dei servizi minimi, che garantirà migliori frequenze. Oggi mi congratulo col presidente Cantobelli, il direttore Guacci e con quanti hanno lavorato per il raggiungimento di questo risultato. Sul trasporto pubblico Lecce sta recuperando a grandi passi il terreno perso negli anni rispetto alle altre città, l’obiettivo, in un   futuro vicino, è fornire un servizio all’avanguardia che possa convincere sempre più leccesi a utilizzare i mezzi pubblici, per una città più vivibile, meno inquinata, più efficiente''.


''Con l’integrazione delle informazioni che riguardano il trasporto pubblico urbano della Città di Lecce sull’app Google Maps – afferma il presidente Sgm Francesco Cantobelli - aggiungiamo un ulteriore tassello nel percorso di modernizzazione del servizio, agevolandone ancor di più l’utilizzo da parte dell’utenza. Si tratta di un ulteriore passo in avanti che consentirà di far conoscere il TPL non solo ai cittadini leccesi, ma anche ai turisti che arrivano in città e hanno bisogno di indicazioni aggiornate per muoversi facilmente in bus, magari pianificando i propri
spostamenti, ancor prima di arrivare nel capoluogo salentino''.


Potrebbeinteressarti