Cronaca Curiosità 

Truffe online, l'Aduc: il pacco da ritirare ultima frontiera

L'Associazione a difesa dei consumatori mette in guardia i cittadini dai finti messaggi via mail che chiedono denaro per consegnare fantomatiche spedizioni.

A mettere in guardia i cittadini dall'ennesimo tentativo di truffa online è l'Aduc che richiama l'attenzione su un messaggio via mail che arriva da “_S'pedizione_in_attesa*@eafutcoins.co.uk” e, con tanto di foto di un tir, riporta: “Non siamo stati in grado di consegnare il tuo pacco in quanto non c’era nessuno che potesse firmare la ricevuta di consegna”.

Siamo qui per informarti che abbiamo bisogno di una conferma dell’indirizzo per rispedire il pacco”. E poi un bottone con la scritta “controlla qui” da cliccare.

Dopo vari passaggi, tutti accomunati da un colore di sfondo giallo, tipo quello delle Poste Italiane, informano che la consegna costerà al ricevente 2 euro e che occorrono i dati del destinatario, l'indirizzo e, ovviamente, il pagamento dei 2 euro con carta di credito. Facile immaginare che fine farà questo ordine di pagamento…



Potrebbeinteressarti