Cronaca Nardò 

Scontri Fasano-Nardò, arrivano altri 16 Daspo

Dopo le denunce dei giorni scorsi, proseguono le indagini sui disordini allo Stadio Curlo del 15 maggio scorso tra opposte tifoserie. Sanzionati 6 tifosi biancazzurri e 10 neretini.

Dopo ulteriori attività investigative condotte dalla Digos, altri 16 tifosi, di età compresa tra i 24 ed i 60 anni, di cui 6 del Fasano e 10 del Nardò, sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per i fatti avvenuti lo scorso 15 maggio presso lo stadio “Curlo” di Fasano in occasione dell’incontro di calcio Fasano–Nardò valevole per la 37^ giornata del campionato di Serie D (girone H).

Anche nei loro confronti, il Questore della Provincia di Brindisi, Annino Gargano, al termine di un'attenta istruttoria della Divisione Anticrimine, ha emesso dei Daspo con una durata che varia da 2 a 6 anni, in corso di notifica, a seconda della recidiva di alcuni destinatari che si sono già evidenziati, anche nel recente passato, per analoghi episodi di violenza negli stadi, in occasione di manifestazioni sportive.

Prosegue intanto l’attività di indagine per ricostruire i fatti e l’identificazione degli autori, con l’ausilio di personale di varie forze di polizia tra cui gli agenti della locale Digos, del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica, del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nardò, nonché del Comando e della Stazione dei Carabinieri di Fasano.





Potrebbeinteressarti