Cronaca Puglia sette 

Fermato dalla Polizia, esce dall’auto e spara ai finestrini: feriti due agenti

L’episodio è avvenuto a Taranto questa mattina, in viale Magna Grecia: Uno dei poliziotti è stato ferito in modo più lieve alla mano, l'altro è stato colpito al costato ma non sarebbe in pericolo di vita.

Due poliziotti sono stati feriti con alcuni colpi di pistola da un uomo che stavano inseguendo. L’episodio è accaduto nel centro di Taranto questa mattina.

Secondo le prime ricostruzioni l’uomo, dopo un diverbio con il dipendente di una concessionaria di auto in cui aveva provato un veicolo, una Porsche Cayenne, si è allontanato portandosi via le chiavi del mezzo. Dalla concessionaria è stata allertata la Polizia e, attorno alle 11.30, l’equipaggio di una volante è arrivato in zona intercettando il sospetto che si trovava a bordo della propria auto in viale Magna Grecia. I poliziotti non hanno fatto in tempo ad avvicinarsi che l’uomo è sceso dall’auto scaricando l’arma contro il mezzo di servizio e i due agenti, raggiunti uno da un colpo a una mano, e l’altro al torace da un proiettile che, solo per pura fortuna, non ha colpito organi vitali. I poliziotti sono stati immediatamente soccorsi e poi trasportati in ospedale. I colleghi, intanto, sono riusciti a trarre in arresto l’uomo, Pantaleo Varallo, classe 1979, ex guardia giurata, già noto alle forze dell’ordine.

Uno dei poliziotti è stato ferito in modo più lieve alla mano, l'altro è stato colpito al costato ma non sarebbe in pericolo di vita.

«Solo grazie a un miracolo hanno salva la vita -dichiara Valter Mazzetti, segretario generale Fsp Polizia di Stato- i due colleghi che a Taranto sono stati raggiunti dai colpi di pistola sparati dal criminale che aveva appena rapinato una concessionaria. Ora ci aspettiamo che venga contestato il duplice tentato omicidio a questo delinquente senza scrupoli, che non ha avuto remore nello scaricare l’arma addosso a due poliziotti».

#ads

Potrebbeinteressarti