Cronaca Puglia sette 

Tenta di colpire a calci e sputi i carabinieri: 25enne finisce in manette

Il giovane arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento

I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Brindisi hanno arrestato in flagranza di reato un 25enne di origine brasiliana residente a Salerno per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

In particolare, gli operanti sono intervenuti in una via del centro abitato dove era in atto una lite; giunti sul posto, hanno trovato il giovane che, all’atto dell’identificazione, ha opposto resistenza fisica tentando di colpire i militari con calci e sputi, venendo infine fermato. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato posto in libertà come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Potrebbeinteressarti