Cronaca Lecce 

Coltiva marijuana sul terrazzo: scatta la perquisizione, denunciato leccese

Dopo la segnalazione, sono intervenuti gli agenti che hanno rinvenuto le piante e alcuni barattoli con della marijuana

Coltivava marijuana sul terrazzo l’uomo denunciato nelle scorse ore dagli agenti del Reparto Prevenzione Crimine - Puglia Meridionale – e della Sezione Volanti della Questura di Lecce, impiegati in un servizio finalizzato al contrasto del traffico di sostanza stupefacenti, che, il 19 ottobre, avevano avuto notizia della presenza di piante di marijuana sul terrazzo di un’abitazione in zona San Pio, peraltro, molto frequentata da assuntori abituali.

Una rapida ricognizione del luogo interessato permetteva ai poliziotti di distinguere sul terrazzo segnalato, alcune piante di marijuana e, avuta l’autorizzazione dal P.M. di turno, gli agenti procedevano alla perquisizione dell’abitazione all’interno della quale c’erano due uomini ed una donna, F. E.M., 49enne, F. I.S., 18enne, e K.K. di anni 45.

Dopo qualche momento di esitazione da parte dei tre, la donna indicava alcuni barattoli sotto uno scaffale presente in soggiorno. Venivano rinvenuti sette barattoli, di cui sei in vetro ed uno in plastica. Nei tre barattoli di vetro c’erano in totale circa 150 grammi di infiorescenza, invece, negli altri quattro, c’era fogliame per un peso totale di 210 grammi. L’uomo, che affermava di essere il proprietario di quanto rinvenuto, asseriva d’aver coltivato tre piante di marijuana e di averle estirpate gli ultimi giorni di settembre, per uso personale.

Al termine del controllo tutta la sostanza è stata sequestrata e messa a disposizione della competente Autorità Giudiziaria, mentre F. E.M. veniva denunciato per coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente.

 

Potrebbeinteressarti