Cronaca Casarano 

Fatture false, detenzione domiciliare per un 65enne

La decisione del tribunale di sorveglianza: il reato commesso dal 2005 al 2006

A Casarano i carabinieri della locale stazione hanno arrestato su provvedimento emesso dal tribunale di sorveglianza di Lecce un 65enne accusato di emissione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti. Il reato è stato commesso dal 2005 al 2006 a Casarano, per cui dovrà scontare la pena definitiva residua di 10 mesi di reclusione. L'arrestato sconterà la pena in regime di detenzione domiciliare.  




Potrebbeinteressarti