Cronaca Gallipoli 

Assembramenti su Corso Roma, chiuso un locale. Sulla litoranea spaccio di cocaina

Serrati i controlli sulla movida gallipolina da parte del Commissariato locale. Sanzione da 400 euro per il titolare dell’esercizio commerciale

Centinaia di giovani assembrati senza mascherina, senza rispettare il distanziamento sociale. Lo hanno verificato gli agenti del Commissariato di Gallipoli e del Reparto Prevenzione Crimine di Siderno come dispositivo di rinforzo estivo. A finire nel mirino degli agenti, una pizzeria su Corso Roma. Una situazione ripresa con le immagini dalla polizia scientifica: per questo il titolare è stato sanzionato per violazione della normativa anticovid con 400 euro ed il locale è stato immediatamente chiuso per un periodo di 5 giorni.

In un altro locale, sulla litoranea gallipolina invece gli agenti hanno sorpreso alcuni giovani, nel parcheggio, in atteggiamento sospetto: i ragazzi, dopo essersi disfatti di un involucro, sono scappati facendo perdere le proprie tracce. L’involucro immediatamente recuperato conteneva 17 dosi di cocaina per un peso complessivo di circa 21 grammi e 3 dosi contenenti circa 15 grammi di hashish.

Potrebbeinteressarti