Cronaca Surbo 

Ai domiciliari o con parenti sottoposti a misure restrittive percepivano reddito di cittadinanza: 8 denunce

I controlli del Nil dei carabinieri a Surbo e Galatone

In otto omettono di dichiarare misure cautelari a loro carico o di persone appartenenti al nucleo famigliare per ottenere il reddito di cittadinanza. La scoperta è dei carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro a Galatone e Surbo. A Galatone sono stati denunciati R. D., 36enne moglie di un detenuto; V. S. 55enne agli arresti domiciliari; F. T. 62enne sorvegliato speciale; M. C. sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di firma.

A Surbo sono stati denunciati G. G., 46enne agli arresti domiciliari; C. E., 51enne agli arresti domiciliari. R. A. 54enne, CZ. A., 45enne sono state denunciate per aver omesso di indicare la presenza nei rispettivi nuclei familiari di soggetti sottoposti a misure restrittive.



Potrebbeinteressarti