Cronaca Scuola Puglia sette 

Caos scuola, si torna in Did: alunni in presenza solo dopo la vaccinazione dei docenti

Nuova ordinanza del presidente Emiliano. Disposta la Did al 100%, alunni in presenza solo per ragioni non diversamente affrontabili

Caos scuola: nuova ordinanza del presidente della Regione Puglia Emiliano. Dopo la sentenza del Tar di Bari che aveva annullato il provvedimento emanato domenica scorsa, il governatore torna all'attacco.

Dopo l'annuncio sui social, è stata emanata ieri sera una nuova ordinanza per contrastare la diffusione del virus tra i banchi di scuola, con particolare attenzione alla variante inglese, ritenuta particolarmente diffusa tra gli adolescenti.

Il presidente ha disposto per le scuole di ogni ordine e grado la Did al 100% con decorrenza dal 24 febbraio e sino al 14 marzo 2021, riservando l’attività didattica in presenza agli alunni per l’uso di laboratori e per garantire l'inclusione agli alunni con disabilità.

Resta ferma la possibilità per le scuole dell'infanzia e per le primarie di ammettere in presenza tutti gli alunni che, per ragioni non diversamente affrontabili, non abbiano la possibilità di partecipare alla didattica digitale integrata. Per le secondarie, quest'ultima possibilità è ammessa, ma nel limite del 50% della popolazione scolastica.

Il presidente ha inoltre previsto che entro la data di scadenza dell'ordinanza venga avviata la campagna di vaccinazione dei docenti affinché i singoli Istituti scolastici, per disposizione del Dirigente scolastico, possano ritornare all’attività didattica in presenza, una volta completate le vaccinazioni dei rispettivi operatori scolastici che ne abbiano fatto richiesta.

Potrebbeinteressarti