Cronaca Puglia sette 

Percepivano il reddito di cittadinanza ma lavoravano in nero, due denunciati

I due sono stati sorpresi in un cantiere dai carabinieri di Erchie

Percepivano il reddito di cittadinanza e lavoravano in nero: un 29enne e un 36enne entrambi di Sava sono stati scoperti e denunciati dai carabinieri della stazione di Erchie.

I due dovranno rispondere del reato di omessa comunicazione delle variazioni del reddito o del patrimonio. In particolare, il 24 luglio scorso, i due, già percettori di reddito cittadinanza, sono stati sorpresi a svolgere attività lavorativa in nero per conto di un’impresa edile, omettendo dunque di comunicare al competente Inps le variazioni del reddito percepito. Per i due, come da prassi, è stata avanzata proposta di sospensione del beneficio.

Potrebbeinteressarti