Cronaca Puglia sette 

Minaccia la propria compagna con pistola e forbice: 47enne finisce in manette

I carabinieri di Ginosa hanno arrestato l’uomo per minacce e detenzione illegale di arma

Ha minacciato la propria compagna prima con una pistola e una forbice il 47enne di Ginosa, arrestato dai carabinieri della stazione locale per minacce e detenzione abusiva di arma da sparo.

I militari intervenivano presso l’abitazione di residenza dell’uomo, dove poco prima l’uomo, a seguito di un acceso diverbio, aveva minacciato la propria compagna, prima con una pistola calibro 9, con matricola abrasa, e poi con una forbice.

I carabinieri, giunti sul posto, a seguito di una rapida perquisizione, hanno rinvenuto sia l’arma, sia le forbici, scongiurando un più grave episodio.

La pistola e le forbici, sono stati sottoposti a sequestro per il successivo deposito presso la cancelleria penale. Al termine delle formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione. 

Potrebbeinteressarti