Cronaca Nardò 

Guida turistica abusiva scoperta a Nardò, scatta la multa da mille euro

L'uomo accompagnava una trentina di turisti per una visita nel centro storico della città

La Polizia Locale di Nardò ha individuato e sanzionato una guida turistica abusiva. L’uomo è stato sorpreso nel cuore del centro storico mentre accompagnava un gruppo con una trentina di turisti tra chiese e monumenti e, alla verifica degli agenti, è risultato sprovvisto del tesserino di guidaaccompagnatore che deve essere obbligatoriamente esibito e di alcun titolo abilitativo. All’uomo, che pare svolgesse abusivamente da anni l’attività di guida turistica, è stata comminata una sanzione di 1000 euro.
Gli uomini del comando di Polizia Locale di via Crispi, diretti dal comandante Cosimo Tarantino, sono impegnati da diverso tempo in servizi mirati di controllo su un fenomeno in forte crescita sul territorio salentino, parallelamente alla crescita dei flussi turistici. Le verifiche della Polizia Locale di Nardò continueranno anche nelle prossime settimane, considerata la presenza di un cospicuo numero di turisti in città. 
«Questa – spiega l’assessore alla Polizia Locale Nadia Manieri – è una professione disciplinata da una legge, che rappresenta lo strumento più efficace per tutelare una categoria importantissima del comparto turistico. Purtroppo, anche su questo fronte dobbiamo fare i conti con qualcuno che pensa di poter fare a meno di osservare le regole. L’invito a chi viene in città è quello di affidarsi solo a guide abilitate e di segnalare gli abusivi». 

Potrebbeinteressarti