Economia e lavoro Puglia sette 

Tonnellate di pomodori e melanzane albanesi spacciate per made in Italy: maxi sequestro

La scoperta della Guardia di Finanza a Molfetta. Il plauso di Coldiretti

Plauso di Coldiretti Puglia all’operazione della Guardia di Finanza che ha sequestrato a Molfetta 20 tonnellate di pomodori, melanzane e peperoni provenienti dall’Albania e venduti sui banchi al consumo come prodotti Made in Italy.

«La stretta sui controlli è essenziale in questo momento difficile per l’economia agricola regionale e per gli stessi consumatori, ancora alle prese con gli effetti dell’emergenza Coronavirus. Siamo all’avanguardia in Europa nelle politiche per la trasparenza dell’informazione ai consumatori, con l’etichetta di origine Made in Italy su tre quarti della spesa per impedire di spacciare prodotti stranieri come made in Italy. Va resa più efficace ed efficiente l’attività di controllo nei mercati rionali, dove sono già state rilevate frequenti violazioni della legge » afferma il presidente di Coldiretti Puglia, Savino Muraglia - l’Italia che è leader europeo nella qualità e nella sicurezza alimentare ha il dovere di fare da apripista nelle politiche alimentari comunitarie».

  

Potrebbeinteressarti