Cronaca Cavallino 

Prendono a bastonate parente per questioni di eredità: in due in manette

In manette sono finiti un 70enne del posto e il complice 27enne.

Picchiano un 71enne con un bastone per questioni ereditarie e finiscono in manette. Gli arrestati sono Z.C., 70enne e il complice Z.P. Di 27, entrambi di Cavallino: dovranno rispondere di atti persecutori, violenza privata e lesioni personali,

L'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal g.i.p. del tribunale di Lecce su richiesta della Procura, è stata eseguita nella serata di ieri dai militari della stazione di Cavallino.

L’aggressione è avvenuta nel pomeriggio del 21 luglio a Cavallino quando i due hanno aggredito con un bastone, un parente del 70enne cagionandogli lesioni giudicate guaribili in trenta giorni. L’inchiesta – proseguita attraverso una serie di accertamenti tecnici e riscontri acquisiti mediante le dichiarazioni rese ai militari da alcuni testimoni – ha permesso di identificare gli autori e ricostruire il movente legato a questioni ereditarie.

Il 70enne arrestato è stati condotto presso la casa circondariale di Lecce mentre il complice 27enne è stato confinato agli arresti domiciliari.

Potrebbeinteressarti