Cronaca Puglia sette 

Asportano da un’auto in sosta 760 euro ma trovano i carabinieri nel giro di duecento metri

Nei guai tre soggetti: uno in manette e due denunciati dopo il furto

I carabinieri della sezione Radiomobile del Nor della Compagnia di Brindisi hanno arrestato, in flagranza di reato, F.L., 49enne, e denunciato in stato di libertà i complici, un 27enne e un 43enne, tutti del luogo, per furto aggravato in concorso.

In particolare, nella tarda mattinata di ieri, nei pressi del Palazzo di Giustizia, l’uomo ha sottratto da un'autovettura in sosta 760 euro, denaro contante custodito nella borsa di un’anziana del luogo. La vettura era  parcheggiata e chiusa a chiave.

Il 43enne, una volta afferrati i soldi, si dava alla fuga per le vie circostanti, per poi salire a bordo di una macchina  con a bordo i due complici, venendo bloccati dai carabinieri a circa 200 metri di distanza.

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita alla legittima proprietaria. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato condotto in carcere su disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Potrebbeinteressarti