Cronaca Maglie 

Nascondeva la cocaina nelle prese elettriche: 47enne in manette

L'arresto ieri a Maglie: l'uomo è stato ristretto ai domiciliari

Quasi sessanta grammi di cocaina nascosta nelle prese elettriche: è finito ai domiciliari A.D, 47enne di Maglie, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Durante un servizio volto al contrasto dei reati i materia di stupefacenti, coadiuvati dal gruppo cinofili, i carabinieri hanno perquisito l'abitazione dell'uomo, trovando mezzo grammo di cocaina. La circostanza ha insospettito i militari che hanno proceduto a perquisire l'abitazione adiacente: lì il fiuto del cane ha permesso di rinvenire, occultati nelle cavità degli interruttori e delle prese elettriche, 56 grammi di cocaina, un bilancino, e materiale per il confezionamento delle dosi.

Il tutto è stato sequestrato mentre il 47enne è finito in arresto.


Potrebbeinteressarti