Cronaca Puglia sette 

Ai domiciliari ma evade di continuo: 34enne finisce in carcere

Aggravata la misura nei confronti dell’uomo con il trasferimento in carcere

Ai domiciliari ma evade di continuo: così viene aggravata la misura nei confronti di un uomo di Brindisi, che finisce in carcere.

Ad arrestarlo i carabinieri della stazione di Brindisi Centro, in esecuzione dell’ordine di aggravamento della pena, emesso ieri dalla Corte d’Appello di Lecce quale sostituzione della misura degli arresti domiciliari a cui era attualmente sottoposto, per furto, ricettazione, danneggiamento e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Il provvedimento scaturisce da precedenti arresti per evasione dagli arresti domiciliari operati dai militari operanti in data 29 maggio e 22 giugno scorsi. Dopo le formalità di rito, è stato condotto in carcere a Brindisi. 


Potrebbeinteressarti