Cronaca Puglia sette 

Minacce e violenza nei confronti della moglie: ora non potrà avvicinarla

A Latiano, in seguito ai ripetuti maltrattamenti alla moglie, disposta la misura del divieto di avvicinamento

Minacce e violenza nei confronti della moglie: ora non potrà avvicinarla. Accade a Latiano, dove, a conclusione degli accertamenti, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni hanno eseguito un’ordinanza di divieto di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa, emessa dal Tribunale di Brindisi, nei confronti di un 29enne del luogo.

Il provvedimento scaturisce dall’attività d’indagine effettuata dai militari operanti, a seguito dei fatti denunciati dalla moglie, relativamente a minacce, violenza ed aggressività nei suoi confronti, in maniera continuata a partire dal 2010 al 24 maggio 2020.

A Lecce poi, presso la locale casa circondariale, i carabinieri di Fasano hanno eseguito un’ordinanza di custodia in carcere, emessa dal Tribunale del Riesame nei confronti di un 50enne, attualmente ristretto per altro procedimento penale.

Il provvedimento è scaturito dalla richiesta di aggravamento avanzata dagli operanti a causa delle continue violazioni al divieto di avvicinamento alla persona offesa cui l’indagato era stato sottoposto in conseguenza agli atti persecutori perpetrati in danno della ex compagna, nei mesi di maggio e giugno 2019. 

Potrebbeinteressarti