Cronaca Taviano 

Vuole entrare con la forza in un'agenzia per incontrare una dipendente: in manette

I carabinieri di Taviano sono intervenuti per bloccare l'uomo armato di cacciavite

Ossessionato da una sua conoscente ha violato il divieto di avvicinamento ed è finito in manette. E' accaduto ieri a Taviano: i carabinieri della locale stazione sono intervenuti nei pressi di un'agenzia immobiliare dove era stata segnalata la presenza dell'uomo.

L'arrestato si era avvicinato poco prima all'agenzia dove lavora la sua conoscente e con un cacciavite aveva provato ad aprire la porta con la forza al fine di incontrare la vittima minacciando un altro dipendente. Colto il flagranza di reato, è stato arrestato e condotto presso il carcere di Borgo San Nicola di Lecce.

Potrebbeinteressarti