Cronaca Sanità Puglia sette 

Negativi a tampone ma con polmoniti, è allarme Covid-like: primo caso in Puglia

Sono sempre di più i casi riscontrati di pazienti risultati negativi ma trovati con polmoniti molto simili a quelle provocate dall'infezione

Sempre meno pazienti positivi al Coronavirus, negativi al tampone e con sintomi sfumati, ma che, dopo una Tac, vengono trovati con polmoniti interstiziali analoghe a quelle dei pazienti Covid. L’allarme è lanciato dalla Sis 118, la società italiana del sistema di soccorso, che, attraverso la voce del suo presidente, Mario Balzanelli, ha riferito la crescita di questo fenomeno.

Si tratterebbe, in realtà, di qualcosa di noto fin dall’inizio dell’epidemia, ovvero di un effetto dell’infezione, che, col passare dei giorni, scende dalle via aeree superiori (naso e gola) ai polmoni, non permettendo al tampone nasale di riscontrare la presenza del virus. Servono, dunque, ulteriori esami per valutare e riscontare anomalie.

Uno dei casi è stato riscontrato in Puglia, a Taranto, dove un 80enne ha chiesto l’intervento del 118 lamentando stipsi e una febbre appena comparsa, ma non alta, negando altri problemi come tosse, affanno, patologie croniche polmonari. L’uomo, prelevato da casa, con un’ambulanza dedicata ai sospetti pazienti Covid è stato condotto alla postazione fissa dell’ospedale San Giuseppe Moscati, per avviare il percorso diagnostico.

Il tampone effettuato ha dato esito negativo, mentre esami più approfonditi come l'emogasanalisi (che attraverso il prelievo di sangue dall'arteria radiale permette di valutare l'efficacia della funzioni di ossigenazione e di ventilazione del polmone e le concentrazioni nel sangue di ossigeno e di anidride carbonica) e la Tac hanno rilevato le anomalie, riscontrando, al termine, una polmonite interstizio-alveolare Covid-like, ossia estremamente suggestiva di Covid-19.

La preoccupazione, dunque, sta nella possibilità che esistano diversi possibili falsi negativi in soggetti con pochi sintomi. L’allerta resta massima anche su questo fronte. 

Potrebbeinteressarti