Cronaca Politica Nardò Sannicola 

Nuova ordinanza a Nardò: mascherina obbligatoria e passeggiata al cane a massimo 200 metri casa

Il sindaco Pippi Mellone ha attivato nuove regole contro il rischio di contagio Covid-19. Era accaduto già ieri a Sannicola

Obbligo mascherine o comunque di coprirsi il volto una volta usciti di casa. Il sindaco di Nardò Pippi Mellone ha emesso questa mattina una nuova ordinanza che fa seguito a quelle analoghe emesse in altre città e regioni italiani. Si tratta di uno dei primi provvedimenti in Puglia.  

L'ordinanza prevede “l’uso delle mascherine, o in subordine di qualsiasi altro dispositivo di sicurezza o semplice indumento atto a coprire il naso e la bocca, per chiunque esce dalla propria abitazione, imponendone l’utilizzo in particolar modo a banconisti e cassieri; l’accesso alle attività commerciali di una persona per nucleo familiare, eccezion fatta per l’esigenza di portare con se disabili e minori; l’uscita dalla propria abitazione con l’animale da compagnia, nei 200 metri massimo dalla propria abitazione”.

In ordine di tempo, la prima ordinanza sul territorio emessa appare quella del Comune di Sannicola, nella giornata di ieri. Oltre a rendere obbligatorio l’uso di mascherina protettiva all'interno degli esercizi commerciali, degli uffici (pubblici o privati: Palazzo comunale, Poste, Banche, ect.) e in adiacenza dell'entrata degli stessi, da parte di tutti gli utenti, il dispositivo prevede che i titolari e gestori delle attività commerciali o degli uffici (pubblici e privati) inibiscano l'accesso alle persone non dotate di tali dispositivi e di esporre all'esterno del locale, in modo visibile all'utenza e agli organi preposti al controllo, la presente ordinanza.

Viene fatto assoluto divieto di entrare negli esercizi o uffici in coppia, si ribadisce il rispetto delle distanze di sicurezza, precisando che i trasgressori dovranno pagare una sanzione da euro 50 a euro 500. Il mancato rispetto di tale ordinanza produrrà la sospensione e chiusura immediata delle attività.

Potrebbeinteressarti