Cronaca Lecce 

Pubblicato l'avviso per accedere ai buoni spesa: link e info utili

L'istanza per accedere ai fondi comunali potrà essere presentata dal 6 aprile

È stato pubblicato sul sito del Comune di Lecce l’avviso pubblico per la fornitura di buoni spesa per l’acquisto di beni di prima necessità destinati alle famiglie che si trovano in grave difficoltà a causa degli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica: l'istanza si potrà presentare da lunedì 6 aprile. L'avviso è consultabile a questo indirizzo.

Il valore del Buono Spesa, da utilizzarsi esclusivamente per l’acquisto di beni di prima necessità (generi alimentari, prodotti per neonati, detersivi, prodotti per l’igiene personale e degli ambienti, prodotti farmaceutici e parafarmaceutici di prima necessità) è calcolato proporzionalmente al numero dei componenti del nucleo familiare e che risultano in possesso dei requisiti indicati. I singoli in possesso dei requisiti saranno destinatari di buoni per un valore totale di 100 euro, le famiglie con due componenti di euro 150, tre componenti di euro 200, quattro componenti euro 250 cinque (o più) euro 300 Per ogni minore con età inferiore a 3 anni presente nel nucleo familiare, alla somma spettante si aggiunge una ulteriore somma di euro 100.  

I requisiti per accedere al beneficio sono:

-residenza nel Comune di Lecce alla data dell’Avviso;

-mancanza di disponibilità economiche per soddisfare le primarie esigenze della famiglia (a titolo esemplificativo: depositi, conti correnti, ecc.);

-non beneficiare di RdC, Rei, Naspi e/o altri ammortizzatori sociali, quali ad. es. cassa integrazione, o altre misure di sostegno al reddito (quali, a mero titolo esemplificativo: REI, pensioni sociali e di invalidità, Reddito di Dignità, ecc.), per un importo mensile uguale o superiore a € 500,00 (il requisito deve essere posseduto da ciascun componente del nucleo familiare) oppure se beneficiari detto sostegno risulta sospeso.

Occorre indicare anche la condizione lavorativa per ciascuno dei componenti il nucleo familiare per accedere ai Buoni spesa ai quali avranno diritto: gli occupati in attività non essenziali sospese in conformità con il DPCM dell’11 marzo 2020 ed in conformità con il DPCM del 22 marzo 2020, con privazione dello stipendio e/o di qualsiasi reddito; gli inoccupati o disoccupati. 

I Buoni Spesa potranno essere utilizzati esclusivamente negli esercizi commerciali convenzionati il cui elenco sarà reperibile dal 6 aprile sul sito istituzionale del Comune di Lecce. Sullo stesso sito è disponibile l’avviso pubblico destinato ai titolari di esercizi commerciali di beni di prima necessità che intendono sottoscrivere la convenzione. 

Le istanze potranno essere presentate a partire da lunedì 6 aprile 2020. La richiesta di accesso al beneficio deve essere redatta secondo la modulistica fornita sul sito istituzionale del Comune di Lecce a questo link.

I cittadini possono chiedere il supporto per la compilazione e l’invio dell’istanza al Contact Center Emergenza Covid19, servizio attivato dal Comune di Lecce in collaborazione con Trascom Italy e raggiungibile tramite numero verde al 800 270850 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 17:30).

L’istanza, compilata dettagliatamente in ogni sua parte, debitamente sottoscritta e corredata dalla copia del documento di identità del dichiarante in corso di validità, andrà inoltrata via whatsapp come immagine acquisita con la fotocamera al numero 335 1825275. L’istanza dovrà essere presentata da un solo componente del nucleo familiare e non potrà essere ripresentata prima che siano decorsi 30 giorni dalla data di consegna del Buono Spesa.

Il servizio di acquisizione delle domande via Whatsapp è attivo 24 ore su 24 ore, 7 gg su 7 gg e garantisce la risposta all’utente dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 17:30.

Il Contact Center gestirà l’archiviazione delle istanze sulla base del protocollo assegnato e provvederà al successivo invio al Comune di Lecce per la valutazione. L’esame delle istanze verrà effettuato dall’ufficio Servizi sociali che provvederà alla verifica di quanto dichiarato dai richiedenti. 

Una volta ricevuta conferma di accettazione/respingimento della domanda da parte degli Uffici comunali, il Contact Center procederà alla comunicazione al cittadino dell’esito attraverso un SMS o un messaggio whatsapp personalizzato. Al cittadino sarà indicata anche la data di consegna dei Buoni spesa, che sarà effettuata dalla Protezione Civile. 

Le domande saranno esaminate a scorrimento dei richiedenti aventi diritto, secondo l’ordine cronologico di arrivo, dando priorità – come da ordinanza della Protezione Civile nazionale – a quelli non già assegnatari di sostegno pubblico, fino ad esaurimento delle spettanze o delle risorse comunque disponibili.

Per eventuali informazioni, chiarimenti e supporto per la compilazione della domanda, è attivo, dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00, il Servizio Telefonico di Contact Center Emergenza Covid19: numero verde 800-270850.



Potrebbeinteressarti