Eventi Copertino 

S. Giuseppe da Copertino: festa anche domani tra fuochi d'artificio, musica, celebrazioni religiose

Continuano le celebrazioni religiose e civili in onore del Santo dei Voli.

Per San Giuseppe, a Copertino è ancora festa. Si comincia come di consueto con le celebrazioni religiose: presso la Basilica Sancta Maria ad Nives messe alle 6:30 e alle 7:30, mentre alle 9.30 si terrà il solenne pontificale presieduto da monsignor Giuseppe Piemontese, vescovo di Terni-Narni-Amelia; a seguire la processione per le vie cittadine, e ancora la santa messa alle 17, alle 19 e alle 20.30.

Presso il Santuario di San Giuseppe da Copertino, invece, le celebrazioni sono previste alle 6, alle 7.30, alle 9, alle 11, alle 18, alle 19.30 e alle 21.

I festeggiamenti civili, invece, prevedono la salva mattutina alle 8 e lo spettacolo pirotecnico alle 13, mentre alle 20.30, in piazza del Popolo, spazio al premiato Gran Concerto Bandistico “Città di Rutigliano”. Alle 21, invece, piazza Umberto I ospiterà lo spettacolo musicale “Italian Pop Music”, Selenia Stoppa, Alberto Carluccio & Band. Chiusura della giornata alle 22 in largo Castello con lo spettacolo piro-musicale a cura del Comitato feste.

Spiega fra' Matteo Ornelli, rettore del Santuario: ''Oggi giorno ci raccomandiamo all’intercessione del nostro Santo copertinese affinché il Signore ci aiuti ad affrontare, con coraggio e saggezza, impegno ed onestà, le problematiche che le vicende personali e la storia ci presentano. Permettetemi di annunciarvi che il processo canonico di padre Egidio, nella sua fase diocesana, è alle battute finali. Chi lo ha conosciuto non dubita delle virtù eroiche di questo frate, umile nella figura e nell’animo, cresciuto all’ombra dell’eredità spirituale di San Giuseppe e che tanto bene ha saputo seminare con la parola e l’esempio. L’augurio è che la festa, con la sua forte valenza spirituale alla scuola di San Giuseppe, sia per tutti il giusto corollario che possa aiutarci a crescere come singoli ma soprattutto come comunità nella fede e nell’amore a Gesù, Divino Maestro. La Madonna della Grottella e San Giuseppe da Copertino continuino a proteggere la nostra esistenza e a rafforzare il nostro impegno''.


Potrebbeinteressarti