Calcio Copertino 

Il Copertino in Promozione. Ciccarese: “Siamo felici ma ora non vogliamo fermarci”

Tra gli artefici del successo il mister Angelo De Benedictis, il ds Alemanno e il capitano Frisenda.

Il Copertino calcio in festa per il ritorno in Promozione dopo cinque anni di purgatorio in Prima categoria. Lo storico club rossoverde con un girone di ritorno entusiasmante ha superato in volata le avversarie Mesagne e Cursi, regalandosi il primo posto in classifica a quota 55 punti, a +3 della coppia di inseguitrici. La gioia del salto di categoria per il sodalizio del presidente Marco Ciccarese è arrivata nell’ultimo turno di campionato con il successo netto per 3 a 0 sul campo della Virtus Lecce. Tra gli artefici del successo il mister Angelo De Benedictis e il ds Alemanno. La squadra rossoverde nei 26 turni di campionato, ha collezionato 14 successi, 4 pareggi e 5 sconfitte. Cinquantaquattro i gol fatti e solo 27 quelli subiti. Capocannonieri della squadra i due attaccanti, Natale De Benedictis e Alessandro Sabato autori di 9 reti a testa.

Una stagione in crescendo. Il Copertino, partito ad inizio torneo senza il favore dei pronostici, gara dopo gara ha costruito un gruppo solido, conquistando fiducia e risultati sul campo. Prestazioni della squadra che hanno riacceso la passione della tifoseria locale che è tornata a riempire gli spalti dello stadio comunale “Guido Vantaggiato”. “Siamo partiti con l’obiettivo di ricostruire la credibilità calcistica del Copertino nel panorama sportivo pugliese e questo successo è un primo traguardo” – afferma il presidente Marco Ciccarese. Una vittoria che ha coinvolto tutta la comunità, celebrata nei giorni scorsi dalla società rossoverde con una grande festa. “Siamo felici e orgogliosi di quanto la squadra ha saputo fare nella stagione ma ora non vogliamo fermarci - prosegue Ciccarese. Inizieremo subito le valutazioni tecniche necessarie per programmare il prossimo campionato e consolidare il progetto sportivo dal vivaio alla prima squadra. Anche il settore giovanile ha lavorato bene e vogliamo rafforzarlo. Speriamo quindi di aver intrapreso il giusto percorso per regalare a squadra e tifosi nuovi successi in categorie Figc ancora più competitive”. Una certezza per il futuro è rappresentata dalla conferma del capitano Giuseppe Frisenda, centrocampista 36enne, autore nel torneo conclusosi di 8 gol e 7 assist, ma già pronto per la sua diciannovesima stagione in maglia rossoverde. “Vincere il campionato è stata una soddisfazione incredibile, merito di un gruppo forte e coeso. A Copertino finalmente si è tornati ad esultare e respirare un clima positivo attorno alla squadra di calcio e l’auspicio è che possa proseguire così anche nei prossimi anni”.



Potrebbeinteressarti


Lecce-Inter, c'è la data e l'orario

La Lega Serie A ha stabilito il calendario delle prime 5 giornate della prossima stagione decidendo di far disputare tutte le sfide in notturna alle ore 20:45.