Curiosità Copertino 

Gere in cerca di visibilità? La sindaca di Copertino: «Diventi il conte Manfredi nel nostro corteo»

L'invito di Sandrina Schito per l'attore americano

Richard Gere diventi il nostro conte Manfredi di Svevia: è l'invito lanciato dalla sindaca di Copertino Sandrina Schito all'attore americano ammesso a testimoniare al processo “Open Arms” contro Matteo Salvini

 

«Dubito che Richard Gere sia in cerca di visibilità: tanto meno in Italia, dove il famosissimo “ufficiale e gentiluomo” che ci ha fatto sognare da adolescenti tra l’altro ha milioni di ammiratrici, tra cui appunto la sottoscritta. Ma se per caso così fosse, mi piacerebbe allora invitarlo a impersonare il Conte di Copertino nel Corteo storico medievale “Madonna della Neve” che quest’anno eccezionalmente, a causa dell’emergenza sanitaria, andrà in scena l’8 dicembre. Trovo francamente assurdo tacciare di voglia di protagonismo un attore che tra l’altro ha vinto un Golden Globe».

La manifestazione è alla quarantacinquesima edizione e sarà in scena quest’anno nel giorno dell’Immacolata a causa dell’emergenza Covid. Il corteo prevede il coinvolgimento di oltre 150 figuranti e tre giorni di festeggiamenti nel centro storico di Copertino, paese che ha dato i natali a San Giuseppe, il “santo dei voli” da cui trae origine anche il nome di Cupertino, cittadina americana in cui ha sede la Apple: non a caso le due realtà sono gemellate.  Sarà dunque l’8 dicembre il giorno in cui gli atleti dei cinque casali Cittadella, Casole, Mollone, Cigliano e Cambrò si sfideranno per conquistare il torneo Freccia d’oro e il Palio delle Botti, ma soprattutto il Palio “Madonna della Neve”, intitolato al luogo di culto copertinese spiritualmente collegato alla basilica romana di Santa Maria Maggiore dove nella notte tra il 4 e il 5 agosto del IV secolo dopo Cristo nevicò nonostante si fosse in piena estate.

 

Potrebbeinteressarti