Cronaca Copertino Cutrofiano Porto Cesareo 

Furti in abitazioni e negozi, tre arresti tra Copertino, Porto Cesareo e Cutrofiano

Ai tre arrestati sono contestati più espisodi: per tutti si sono aperte le porte del carcere di Lecce.

Colto in flagrante mentre tenta di svaligiare un bar, finisce in manette 44enne di Copertino. L'uomo, Donato Alemanno, è stato sorpreso la scorsa notte dai carabinieri della locale tenenza che avevano organizzato un servizio di iosservazione del territorio a seguito dei numerosi episodi di furto perpetrati nei giorni precedenti.

Il 44enne è stato colto nell'atto di forzare con una sbarra in metallo, l'infisso di ingresso del bar Malf. Al termine delle formalità di rito, Alemanno è stato condotto presso il carcere di Lecce.

A Cutrofiano i militari della stazione di Aradeo, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di Lecce hanno arrestato Francesco Greco, 44enne del luogo accusato di aver perpetrato numerosi furti sul territorio. Greco è stato condotto in carcere.


Sono scattate le manette anche per Cosimo Manca, 33enne di Copertino: secondo le indagini dei carabinieri di Porto Cesareo, l'uomo sarebbe responsabile di una serie di furti ai danni di abitazioni ed esercizi commerciali compiuti a Porto Cesareo, Arnesano e Veglie tra il 16 agosto e il 30 ottobre scorso. Anche per lui si sono aperte le porte del carcere.  

Potrebbeinteressarti