Altri Sport Casarano 

Alla Leo Shoes Casarano il primo round, ma che reazione Leverano

Va alla Leo Shoes Casarano il primo atto della semifinale playoff, ma che reazione della BCC Leverano che sotto di 2 set, rimonta e rischia di fare lo sgambetto ai padroni di casa

Va alla Leo Shoes Casarano il primo atto della semifinale playoff, ma che reazione della BCC Leverano che sotto di 2 set, rimonta e rischia di fare lo sgambetto ai padroni di casa. Grandi emozioni e spettacolo, l'unico rammarico per le due formazioni, che hanno dato dimostrazione di ottima pallavolo, l'aver disputato ancora una volta un match di tale bellezza senza la presenza del pubblico.

Coach Zecca si affida al sestetto titolare con Balestra, Orefice, Galasso, Sergio, Scrimieri, Serra e Barone come libero, mentre coach Licchelli parte con Latorre, Ferenciac, Torsello, Baldari, Muscarà, il libero Pierri e l'acquisto per questi playoff, Matteo Paoletti.

Nel primo set l'equilibrio regna sovrano e non può essere altrimenti tra le due formazioni che hanno dimostrato di essere le migliori della stagione. Il muro di Balestra porta i suoi avanti sull'8-9, poi arriva l'attacco out di Orefice per il controsorpasso dei rossoazzurri sull'11-10. Nuovo break poco dopo quando è Paoletti a mandare fuori il suo attacco per l'11-12. Superata la parte centrale del game la Leo Shoes impone la prima accelerazione al match: muro su Orefice e 16-14 che costringe Zecca a chiamare il time-out. L'inerzia della partita, tuttavia, è a favore dei padroni di casa: prima l'invasione aerea di Balestra poi il muro di Baldari su Orefice, quindi Torsello che chiude su ricezione lunga di Sergio dopo il servizio di Ferenciac valgono il 20-15. L'ace di Torsello allunga ulteriormente il divario sul 22-16, imitato poco dopo da Latorre. Prova a replicare Balestra, per lui ace con l'aiuto del nastro, ma Baldari con un muro out risolve la pratica sul 25-19. Nel secondo set la BCC Leverano si concede una piccola pausa di riflessione, Casarano parte subito bene, trascinata dagli attacchi di un inarrestabile Paoletti, dai primi tempi e dal servizio di Torsello, dalla vivacità di Ferenciac. Sul 17-12 coach Zecca prova a scuotere i suoi con un time-out, ma i gialloblù non reagiscono: Orefice manda sull'asta la palla del 20-12, poi il servizio out di Serra regala ai padroni di casa il 25-15 che vuol dire 2-0.

Chi crede che il match sia finito si sbaglia di grosso. La BCC Leverano torna in campo con un'altra determinazione e spinge subito forte: Sergio attacca sulle mani out del muro per l'1-3. Ferenciac pareggia per il 3-3, ma gli ospiti cominciano ad intercettare le traiettorie di attacco di Paoletti. Arriva prima il muro a 1 di Orefice per il 5-6, poi quello sempre solitario di Galasso per il 7-9. I muri iniziano a fare la differenza, quello di Muscarà su Galasso vale il 9-9, mentre quello di Paoletti su Sergio regala a Casarano il 13-11. E' ancora un muro, questa volta della coppia Scrimieri-Balestra, a riportare i gialloblù a galla sul 15-12, poi l'attacco di primo tempo di Muscarà finisce fuori. Leverano si rifà sotto e con il muro di Sergio sul tentativo di secondo tocco di Latorre raggiunge la parità sul 19-19. E' capitan Orefice a siglare il vantaggio sul 19-20 che obbliga coach Licchelli a interrompere il gioco. Un altro muro su Paoletti, questa volta di Serra, dà il 19-21 alla BCC Leverano ed è l'attacco out dell'opposto di casa a rianimare le speranze degli ospiti col 23-25.

Casarano prova ad alzare il muro subito ad inizio quarto game con Paoletti e Torsello per il 2-0, mentre il muro di Sergio sullo stesso Paoletti dà la parità sul 3-3. Baldari spedisce out la sua conclusione, mentre Orefice è chirurgico nel chiudere l'attacco del 6-8 che costringe Licchelli a chiedere il time-out. Il controsorpasso è nelle mani di capitan Torsello, bravissimo a chiudere il primo tempo veloce per l'11-10. La BCC Leverano, tuttavia, non demorde e resta aggrappata alla partita prima grazie all'errore di Torsello e poi con il punto del pareggio di Orefice per il 13-13. Paoletti spedisce in rete la palla del 16-18, mentre il muro di Galasso su Baldari vale il 16-19. Le due formazioni si sfidano a muro, Casarano rientra, Leverano con Galasso su Paoletti si riporta nuovamente in vantaggio sul 19-20. Ferenciac prova un nuovo allungo, fermato da Orefice. Si va ai vantaggi e Paoletti prima pesta la linea attaccando da seconda linea, poi spedisce out per il 24-26 che manda le due squadre al tie-break. I padroni di casa partono subito forte, nonostante Paoletti lamenti qualche acciacco fisico al ginocchio. L'attacco in rete di Sergio vale l'11-7, ma la BCC Leverano ha sette vite e rientra in partita col muro di Scrimieri su Paoletti per l'11-9 e l'attacco di Orefice per il 12-11. L'attacco out di Paoletti ridà la parità sul 12-12, poi due errori della BCC Leverano regalano il vantaggio ai rossoazzurri che si tramuta in vittoria con l'errore al servizio di Scrimieri.

LEO SHOES CASARANO 3

BCC LEVERANO 2

25-19, 25-15, 23-25, 24-26, 15-13

 LEO SHOES CASARANO: Latorre 2, Peluso ne, Zanettin 0, Tellez ne, Sorrenti 0, Paoletti 35, Ferenciac 11, Torsello 15, Baldari 9, Pierri (libero), Stefano ne, Negro A. 0, De Micheli ne, Muscarà 6. Allenatore: Licchelli 

BCC LEVERANO: Dimastrogiovanni ne, Savina ne, Cagnazzo G. ne, Galasso 14, Balestra 2, Barone (libero), Pisanelli ne, Sergio 11, Scrimieri 9, Orefice 33, Cagnazzo S. ne, Serra 6, Negro E. ne. Allenatore: Zecca

 Arbitri: Erman e Pasquali

 Durata set: 24', 24', 29', 31', 20'

 Errori in battuta: Casarano 6, Leverano 15; Ace: Casarano 3, Leverano 3; Muri vincenti: Casarano 14, Leverano 12 

Fonte: Area comunicazione

Potrebbeinteressarti