Cronaca Casarano 

Truffe on-line, furti e droga, controlli a tappeto della Compagnia di Casarano: 31 denunce

Scatta la chiusura di 5 giorni per due panifici e un bar di Taviano che non hanno rispettato le normative anti Covid

Controlli a tappeto dei carabinieri della Compagnia di Casarano che hanno denunciato 31 persone e fatto scattare la chiusura per due panifici e un bar per mancato rispetto delle normative sul lavoro e sulle misure anti covid.

A Taviano i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato in esecuzione di un provvedimento emesso dalla corte di appello di Lecce un giovane disoccupato del posto - già sottoposto al divieto di dimora nel comune di Ugento perchè ritenuto responsabile del reato di atti persecutori commesso ai danni della madre – per aver violato ha violato le prescrizioni. Sempre nello stesso comune sono stati denunciati un uomo sorpreso a detenere 2.65 grammi di cocaina suddivisa in quattro involucri e un uomo che- dopo essersi introdotto all’interno  di un residence di marina di Torre Suda si è reso responsabile di violazione di domicilio e danneggiamento aggravato continuato di sei appartamenti e di furto in abitazione dalla quale ha asportato alcuni mobili. Gli stessi militari carabinieri, con l' ausilio di personale del N.i.l. di Lecce, hanno sanzionato per impiego di manodopera in nero e mancato rispetto normativa anti-covid, 2 panifici e un bar elevando multe per 7600 euro e la sanzione accessoria dell’immediata chiusura per 5 giorni.

A Taurisano i carabinieri della locale stazione hanno denunciato un ragazzo, poichè - all’insaputa della madre – ha eseguito diversi prelievi e acquisti on-line di videogames per una somma complessiva di 658.16 utilizzando la carta postepay intestata alla zia ma nella disponibilità della madre; un uomo che, nel mese di ottobre, ha venduto alla vittima per 1500 euro un’autovettura che - da successivi accertamenti - mè risultata oggetto di furto; un uomo ed una donna poichè, in concorso tra loro, dopo aver pubblicato un annuncio sul sito subito.it per la vendita di un monopattino elettrico, hanno ricevuto dalla vittima 480 euro senza mai consegnare la merce venduta.

A Melissano i carabinieri della locale stazione hanno denunciato a piede libero un uomo, poichè in qualità di amministratore di sostegno dell’anziana madre, si è appropriato illecitamente di alcune somme di denaro senza utilizzarle per le esigenze della donna, la quale per potersi assicurare i beni di prima necessità si è vista costretta a richiedere il sostegno alimentare ai servizi sociali del Comune; tre uomini poichè, per sottrarsi ad un controllo alla circolazione stradale, si sono dati alla fuga a bordo dell’autovettura sulla quale viaggiavano per poi causare un incidente omettendo di soccorrere i malcapitati prima di essere bloccati da quei carabinieri; un uomo sottoposto alla misura sostitutiva del lavoro di pubblica utilità che ha omesso di ottemperare agli obblighi impostigli non svolgendo le ore stabilite di prestazione di attività non retribuita in favore della collettività presso il Comune.


A Collepasso i carabinieri della locale stazione hanno denunciato due uomini che, in concorso tra loro, dopo aver pubblicato un annuncio di vendita di 550mq di pavimentazione su subito.it si sono fatti inviare dalla vittima un bonifico di 165 euro senza mai consegnare la merce venduta.


A Casarano sono stati denunciati un uomo sorpreso a detenere 21 dosi contenenti complessivamente 7,5 gr di cocaina e un bilancino di precisione; un uomo, poiché - seguito perquisizione domiciliare - è stato sorpreso a detenere illecitamente un proiettile cal. 9X21; un uomo sorpreso nuovamente a guidare senza patente; un uomo sorpreso a detenere 60 grammi di marijuana e un bilancino di precisione

A Racale i carabinieri hanno denunciato a piede libero un uomo sorpreso a detenere ai fini di spaccio 50 grammi di marijuana.


A Ruffano i carabinieri della locale stazione hanno denunciato un uomo ritenuto responsabile del tentato furto in una abitazione di Supersano come accertato di immagini estrapolate dal sistema di video sorveglianza.


Potrebbeinteressarti