Calcio Libri Galatone 

A Galatone ''Quando il calcio era bello'' con Enrico Longo e Vittorio Tarantino

Domani sera, alle 20:30, presso il Chiostro dei Domenicani, la presentazione del libro edito da Il Raggio Verde.

Domani sera a Galatone, alle ore 20:30, in Piazza Crocifisso presso il “Chiostro dei
Domenicani” ,si terrà la presentazione del libro Quando il calcio era bello (quasi tutti i post) di Andrea Polo e Francesco Fedele tratto dai post più belli pubblicati sulle pagine Instagram e Facebook di Quando il calcio era bello.

L’evento è stato organizzato insieme al “Lecce Fan Club Galatone”. Moderatore della serata sarà il direttore de “La Postilla” Enrico Longo. Presenta la serata il presidente del Lecce Fan Club Galatone, Vittorio Tarantino. Durante la serata tutti gli ospiti potranno ammirare la “Mostra di cimeli e maglie storiche dell’Unione Sportiva Lecce”.

Il libro della pagina Facebook Quando il calcio era bello, edito da Il Raggio Verde, con copertina di Loredana My, ripropone in formato cartaceo i post più belli sulla storia del Lecce dagli Anni '50 ai giorni nostri, pubblicati dalla nascita della pagina (2017) ad oggi. 256 pagine di storie giallorosse corredate da 75 bellissime foto a colori di Valentina Ferri.

Si tratta di storie per ricordare la bellezza del Lecce calcio passato ed attuale, visto e amato da chi ha vissuto infanzia, adolescenza ed età adulta con la passione e l'amore per una maglia.

Rivivere tutto con gli occhi pieni di emozione e sentimento tale da coinvolgere un pubblico di nostalgici, di giovani tifosi, ma anche un pubblico che non si è mai
interessato a quei colori giallo e rosso e solo sfogliando le prime pagine può sentire la voglia di sbirciare questo mondo, questa appartenenza.

Il ''sindaco'' Conticchio, Sesa, Barbas, Chevanton e tanti altri i protagonisti di un libro che appassiona e fa salire ancora una volta il cuore in gola rivivendo i momenti più emozionanti di un Lecce Calcio che non ha mai tradito.


Potrebbeinteressarti


Premio Iolanda 2022, primo posto per due opere

Ex aequo a Leuca tra ''Il metodo Cilento'' di Pignataro e Vecchio e ''Un odore di toscano'' di Roberto Perrone. Altri riconoscimenti a Gianni Gagliardo, Domenicantonio Galatà e alla famiglia Panella di Roma.