Altri Sport Calcio Eventi Solidarietà Lecce 

Contro tutte le barriere arriva ''Cuori senza limiti''

Amministratori, giornalisti e dirigenti dell'US Lecce disputeranno venerdì una sfida bendati contro la squadra dell'Ascus Lecce per il lancio della campagna di sensibilizzazione a sostegno al paratleta.

Venerdì 17 giugno, alle ore 19:00 a Lecce, presso il Centro Sportivo Fair Play, per la prima volta in città un evento d'inclusione molto significativo ed importante. A breve sarà presentata la campagna di sensibilizzazione denominata Cuori senza Limiti a sostegno del paratleta e per abbattere tutte le barriere, non solo quelle architettoniche, promossa dalla Regione Puglia, Comune di Lecce, Coni, US Lecce (che ha  messo a disposizione le maglie da gioco per la gara) e Cip.

Visto l'imminente evento, è stata inoltre organizzata una partita d'inclusione tra Città di Lecce e Ascus Lecce, la squadra di calcio a 5 composta da giocatori non vedenti. Si giocherà tutti bendati e saranno coinvolti amministrazione, giornalisti e dirigenti US Lecce per far suonare un pallone verso un cambiamento, l'obiettivo è quello di far diventare questa partita un abitudine del calcio estivo.

Coinvolti nella partita diversi giornalisti tra i quali figurano Pierandrea Fanigliulo, Lino De Lorenzis, Vincenzo Corona, Pierpaolo Sergio, Matteo Buttazzo e Mario Vecchio, passando per Gigi Renis, delegato del Coni, e continuando con la rappresentativa dell'Amministrazione comunale in cui saranno presenti Pierpaolo Patti, Cristian Gnoni, Marco Nuzzaci, Roberto Giordano Anguilla, Gabriele Molendini, Giovanni Occhineri, Marco Miglietta ed Antonio De Matteis. Per poi finire con l'US Lecce con il direttore Giuseppe Mercadante ed il presidente Saverio Sticchi Damiani,

L'ingresso sarà libero e gli organizzatori auspicano di avere una cornice di pubblico adeguata per un evento significativo e toccante che insegna ad ognuno il vero valore della vita.


Potrebbeinteressarti