Calcio Lecce 

Il Lecce vince ancora: 2-0 contro la Reggina al Via del Mare

In gol Gargiulo e Mejer

Seconda vittoria di fila per il Lecce che, dopo la SPAL, piega anche la Reggina superata 2-0. Un gol per tempo e un netto predominio consentono ai giallorossi di tornare a sorridere anche in casa. Ora la classifica dice primo posto, anche se Pisa e Brescia devono ancora giocare nel sedicesimo turno.

Baroni per il suo 4-3-3 ritrova Coda al centro dell’attacco e sceglie di confermare Gallo sulla sinistra. Per Aglietti modulo speculare, gli ex Adjapong e Di Chiara terzini e a sorpresa Montalto recuperato in attacco. Inizio di match volenteroso da parte del Lecce, che ci prova subito dopo appena due minuti con Di Mariano, il cui destro è però in curva. Occasionissima giallorossa al dodicesimo, quando ancora il 10 giallorossi è solo e pronto a concludere; il suo tiro è respinto, ma sulla ribattuta si avventa Majer che tocca clamorosamente al lato. 

Al 22esimo prima opportunità di marca amaranto sul destro di Cortinovis, che approfitta di un errato rinvio di Dermaku per tentare il pallonetto ai danni di Gabriel, non trovando la porta. I giallorossi non esagerano nel pressing, attendendo con pazienza il miglior momento per colpire che arriva al ventottesimo quando Di Mariano mette in mezzo un pallone teso, Coda di testa fa la sponda e Gargiulo, appostato sul secondo palo, appoggia agevolmente in porta di sinistro. Due giri di lancette e Dermaku ha sulla testa la palla del raddoppio. La deviazione, da calcio da fermo di Majer, è diretta sotto la traversa ma trova la risposta in corner di Turati. A sessanta secondi dal termine Strefezza sfiora una magia delle sue andando poco a destra dell’incrocio con un tocco delizioso. Prima del tentativo del brasiliano si registra l’ingresso in campo di Olivieri al posto di Coda che, acciaccato, chiede il cambio e fa tremare un Lecce al riposo in vantaggio.

Potrebbeinteressarti


Benarrivato, Normann

Il centrocampista norvegese classe 1996, è arrivato a Lecce. Domani le visite mediche e il primo allenamento con i giallorossi.