Calcio Lecce 

Frosinone - Lecce 0 a 0: dodicesimo risultato utile per i giallorossi

Diverse le occasioni da rete fallite dalla squadra di Baroni nella ripresa

FROSINONE – LECCE 0 a 0

Il big match della tredicesima giornata di campionato, tra Frosinone e Lecce, finisce a reti inviolate. La squadra di mister Baroni allunga la serie positiva e sale momentaneamente in vetta alla classifica con 24 punti, ed una gara in più rispetto a Brescia, Pisa e Reggina, dirette inseguitrici.

Il tecnico giallorosso in avvio di gara rinuncia a Coda come punta del tridente e manda in campo Olivieri.

Primi minuti di gioco con un Frosinone più propositivo. La prima conclusione al 7’ è di Charpentier che devia al lato di testa un angolo. Il Lecce si sveglia e sfiora il vantaggio al 14’ quando Barreca dal fondo serve per Gargiulo il cui tiro mancino sbatte sulla traversa. La gara è viva: i padroni di casa ci riprovano sull’asse Canotto – Garritano, salva tutto Lucioni. Poche emozioni nel finale di frazione e squadre al riposo sul punteggio di parità.

Nella ripresa Lecce subito offensivo: Gendrey si accentra e di mancino calcia, rasoterra a lato. I salentini spingono, al 51’ colpo di testa al lato di Lucioni su corner di Barreca. Mister Baroni ci crede e intorno all’ora di gara manda in campo Coda al posto di Oliveri. Al 70’ Lecce pericoloso in avanti, Gargiulo centralmente serve Coda, conclusione in diagonale dell’attaccante, Ravaglia si distende e salva, poi Gatti libera da ulteriori pericoli. Il finale è divertente, diversi i capovolgimenti di fronte, al 90’ è Rodriguez a sfiorare la rete, ma il suo tiro termina di poco a lato. Nel recupero ultima chance in contropiede per Di Mariano, salva la difesa ciociara.

Il match finisce qui: reti inviolate al triplice fischio del direttore di gara.

 

FROSINONE (4-3-3): Ravaglia – Zampano, Gatti, Szyminski, Cotali – Boloca, Ricci (70’ Maiello), Lulic (60’ Cicerelli) – Canotto (60’ Tribuzzi), Charpentier (70’ Novakovich), Garritano (78’ Manzari). A disp.: De Lucia, Minelli, Rohden, Haoudi, Zerbin, Ciano, Casasola. All. Grosso.

LECCE (4-3-3): Gabriel – Gendrey (76’ Calabresi), Lucioni, Dermaku, Barreca – Majer (46’ Bjorkengren), Hjulmand, Gargiulo (78’ Blin) – Strefezza (75’ Rodriguez), Olivieri (61’ Coda), Di Mariano. A disp.: Bleve, Vera, Meccariello, Helgason, Bjarnason, Listkowski, Gallo. All. Baroni.

 

Potrebbeinteressarti