Calcio Lecce 

Pareggio Lecce ad Ascoli: 1 a 1 il finale

Pareggio stretto ad Ascoli per il Lecce. I giallorossi rallentano la marcia dopo 4 successi consecutivi in campionato.

ASCOLI – LECCE 1 a 1

Ascoli: Leali, Salvi (70’Baschirotto), Botteghin, Quaranta, Felicioli (18’ D’Orazio), Saric (14’st Sabiri), Eramo (25’Iliev), Caligara, Maistro (14’st.Fabbrini), Dionisi, Bidaoui. A disposizione: Guarna, D’Orazio, Tavcar, Baschirotto, Castorani, Sabiri, Iliev, Collocolo, Fabbrini, Donis, De Paoli. All. Sottil

Lecce: Gabriel, Gendrey, Barreca, Lucioni, Tuia, Hjulmand, Helgason (1’st.Blin), Gargiulo, Strefezza, Coda (35’st.Rodriguez), Di Mariano (35’st.Olivieri). A disposizione: Bleve, Vera, Meccariello, Paganini, Olivieri, Listkowski, Bjorkengren, Blin, Calabresi, Majer, Dermaku, Rodriguez. All. Baroni.

Arbitro: Dionisi della sez. di L’Aquila

Marcatori: 7’pt. Strefezza, 74’ Iliev

Pareggio stretto ad Ascoli per il Lecce. I giallorossi di Baroni rallentano la marcia dopo 4 successi consecutivi in campionato. Quindici i punti in classifica dopo 8 giornate.

La gara - Lecce in vantaggio al 7’: Barreca dalla sinistra crossa in area per l’inserimento di Strefezza che di testa insacca alle spalle di Leali. I giallorossi continuano a spingersi in avanti e al 16’ sfiorano il raddoppio con la mezza rovesciata di Di Mariano, para in tuffo l’estremo difensore marchigiano.

Al 26’ primo chance offensiva per i padroni di casa con Maistro, tiro che non impensierisce Gabriel. La due squadre si affrontano a viso aperto. L’Ascoli spinge alla ricerca del pari, il Lecce si chiude sulla difensiva e va al riposo in vantaggio.

Buon avvio di ripresa della formazioni di Baroni, pericolosa al 50’ con Di Mariano, Leali devia oltre la traversa. Tre le sostituzioni del primo quarto d’ora della ripresa: 2 per l’Ascoli e una nei salentini. Con i cambi, l’undici marchigiano cresce in intensità e al 64’ sfiora il pareggio con il colpo di testa di Bidaoui terminato sulla traversa a Gabriel battuto. Tre giri di lancette e Bidaoui è ancora pericoloso in area, Gabriel respinge in tuffo il diagonale dell’attaccante. Lecce in difficoltà. L’Ascoli spinge ancora e al 74’ agguanta il pareggio con il preciso diagonale mancino di Iliev.

Mister Baroni corre ai ripari e getta nella mischia Rodriguez e Olivieri. Il Lecce si scuote, riparte sull’out mancino con Oliveri che serve in area Coda, ma l’attaccante sciupa tutto calciando su Leali in uscita. Il numero 9 giallorosso ci riprova su punizione al 90’ para ancora Leali. Il finale allo stadio Del Duca è 1 a 1.

Potrebbeinteressarti