Calcio Società Lecce 

Omicidio di via Montello, Daniele promosso arbitro di Serie A “alla memoria”

Il giovane salentino, arbitro di Serie C, ucciso il 21 settembre scorso a Lecce insieme alla fidanzata Eleonora Manta

Daniele De Santis promosso arbitro di serie A “alla memoria”. Lo ha stabilito ieri l'Associazione Italiana Arbitri, riunitasi a Roma per  per deliberare i ruoli arbitrali nazionali per la Stagione Sportiva 2021/2022. 

Una promozione a titolo onorifico per il giovane salentino, arbitro di Serie C, ucciso il 21 settembre scorso a Lecce insieme alla fidanzata Eleonora Manta.  Per lui sarebbe stata la stagione del definitivo salto di qualità - si legge nella motivazione - atteso il fatto che avrebbe arbitrato per il quinto anno in Serie C e che avrebbe, sicuramente, concorso con i migliori della categoria per la promozione alla CAN.

Potrebbeinteressarti