Calcio Lecce 

Pettinari e Henderson sbancano il Vicenza: il Lecce resta secondo

Affermazione dei giallorossi al “Menti” per 2 a 1 che reagiscono dopo il pareggio di Jallow

Il Lecce sbanca il “Menti” di Vicenza con un secondo tempo di carattere e cuore. Pettinari ed Henderson i mattatori di un successo che permette ai giallorossi di tenere la scia dell’Empoli in classifica e conservare il vantaggio sulle inseguitrici Salernitana e Monza.

Il match - Buon avvio di gara del Lecce, vicino al vantaggio al 7’ con Pettinari, bravo nell’addomesticare la sfera dopo il rimpallo con Grandi, ma la sua conclusione viene respinta sulla linea da Pasini. Il Vicenza cresce alla distanza: Gori al 20’ non trova la porta su assist dalla destra di Jallow. Al 29’ padroni di casa ancora pericolosi sugli sviluppi di una punizione battuta da Giacomelli, il colpo di testa di Padella finisce sulla traversa. Gara equilibrata. I giallorossi dopo una fase di appannamento riprendono a far gioco: Hjulmand dalla distanza e Meccariello di testa ci provano intorno al 40’, salva la difesa biancorossa. Squadre al riposo sulla zero a zero.

Nella ripresa il Lecce entra in campo con un piglio diverso. La squadra giallorossa attacca con maggiore convinzione e al 50’ passa in vantaggio: Majer dalla destra crossa in area per il taglio sul primo palo di Pettinari, lesto nell’anticipare Grandi e indirizzate in rete. I salentini in vantaggio provano a controllare la gara, il Vicenza da par suo non demorde e al 62’ agguanta il pari con il tiro dalla distanza di Jallow, divenuto imparabile per Gabriel dopo la deviazione di Meccariello. Gara riaperta.

Aumenta l’intensità di gioco e sui continui capovolgimenti di fronte il Lecce passa nuovamente in vantaggio. Ripartenza veloce di Pettinari, palla a Coda per l’assist ad Henderson che dal limite controlla e in diagonale insacca all’angolino.

Il 2 a 1 dei giallorossi cambia l’inerzia del match. Vicenza a trazione offensiva e giallorossi che passano a 5 in difesa con mister Corini che inserisce Dermaku al posto di Henderson.

Cinque i minuti di recupero. Al 94’ Da Riva mette i brividi a Gabriel, palla fuori. Il Lecce serra i ranghi e al triplice fischio esulta per la conquista di vittoria importante.

VICENZA – LECCE 1 a 2

Vicenza: Grandi, Cappelletti, Zonta (64’Da Riva), Cinelli (64’ Vandeputte), Beruatto, Pasini, Padella, Rigoni (74’Pontisso), Gori (84’ Longo), Giacomelli (74’Mancini), Jallow. A disposizione: Zecchin, Perina, Valentini, Vandeputte, Bruscagin, Ierardi, Barlocco, Pontisso, Longo, Mancini, Da Riva, Agazzi. Allenatore: D. Di Carlo

Lecce: Gabriel, Maggio, Lucioni, Meccariello, Björkengren, Gallo, Majer, Hjulmand, Henderson (84’ Dermaku), Coda, Pettinari (73’Rodriguez). A disposizione: Bleve, Vigorito, Pisacane, Paganini, Yalçin, Stepinski, Dermaku, Zuta, Calderoni, Tachtsidis, Rodriguez. Allenatore: E. Corini

Arbitro: Antonio Giua della sez. di Olbia

Marcatori: 50’ Pettinari, 62’ Jallow, 67’ Henderson

Note – ammoniti: Rigoni, Maggio, Pasini, Padella.

Andrea Tafuro

 

Potrebbeinteressarti