Calcio Lecce 

Corini ritrova il sorriso: «Dedica ai miei ragazzi e ai tifosi che hanno sofferto»

Mister Eugenio Corini, dopo dei giorni difficili, finalmente ritrova il sorriso dopo i tre punti colti sul campo della Cremonese. L’analisi del tecnico nel post-gara

“Sicuramente il risultato è per me una grande gioia. I ragazzi lo meritavano e siamo consapevoli di aver lasciato qualcosa per strada, ma abbiamo dimostrato una grande volontà nel riprenderci ciò che avevamo lasciato. Nonostante lo svantaggio, abbiamo dimostrato grande compattezza, non abbiamo mai smarrito l’idea di come svolgere la nostra partita, abbiamo fatto bene e con ordine, segnando due gol e potendone fare anche degli altri. Sono molto soddisfatto, la dedica speciale è per i miei ragazzi e ai nostri tifosi, che sappiamo quanto hanno sofferto nell’ultimo periodo, ma devono essere orgogliosi della squadra e dell’impegno che ci mettono tutti. Vogliamo fare un grosso campionato. A prescindere da tutto, si è vista l’idea di gioco sulla quale lavoriamo in settimana, giocando palla a terra e sviluppando le nostre azioni. Questa è la maggiore soddisfazione per me, aver visto le nostre idee messe in pratica anche in momento negativo per via della carenza di risultati e dello svantaggio di inizio gara. Rodriguez? Ha avuto un impatto importante, ha grandi qualità e deve solo migliorare dal punto di vista atletico. Così facendo, potrà esprimere ancora meglio il suo talento. L’ho tenuto in campo dieci minuti in più, era cotto, ma quei dieci minuti gli hanno dato la possibilità di fare il gol decisivo”. 

Fonte: Area comunicazione 


Potrebbeinteressarti