Calcio Lecce 

Ritorni, fine prestiti, riconferme: la situazione in casa giallorossa alla vigilia del calciomercato

Il prossimo 1° settembre si aprirà ufficialmente la sessione estiva del calciomercato 2020/21 che si chiuderà il 5 ottobre; quella invernale andrà dal 4 gennaio al 1° febbraio 2021

La prima missione di Pantaleo Corvino, neo direttore dell’area tecnica del Lecce, sarà quella di fare ordine nella rosa, settore per settore, dopo aver scelto l’allenatore che siederà sulla panchina giallorossa nella stagione 2020/21.

PORTIERI – In questo reparto il Lecce è, al momento, coperto: Gabriel ha un contratto sino al 2021Vigorito sino al 2022.

DIFENSORI – Sulla carta, il futuro allenatore del Lecce potrà contare sulle prestazioni di LucioniMeccarielloRossettini e Rispoli, i cui contratti scadranno nel 2021, e su Vera, legato ai giallorossi sino al 2023Donati, invece, dovrebbe accettare l’offerta del Monza, anche se potrebbe aprirsi uno spiraglio per proseguire la sua avventura nel Salento, essendo stato uno dei migliori in assoluto nel campionato appena concluso; Calderoni è in scadenza di contratto, mentre sembrano destinati a ritornare alle rispettive destinazioni di partenza Paz (Bologna) e Dell’Orco (Sassuolo). Di ritorno, Benzar (praticamente mai utilizzato a Perugia), Gallo (dalla Virtus Francavilla) e Riccardi (dal Venezia), ma i tre sembrano destinati a continuare altrove la loro carriera.

CENTROCAMPISTI – Mancosu (2021), Petriccione (2023), Tachtsidis (2022), Majer (2022) e Shakhov (2021) dovrebbero costituire l’intelaiatura del reparto mediano del Lecce 2020-21; ritorneranno verso le rispettive destinazioni di partenza Barak (Udinese), Deiola (Cagliari) e Saponara (Fiorentina via Genoa), che hanno dato qualità alla squadra dal mese di gennaio in poi.

ATTACCANTI – Il pezzo pregiato del mercato sarà Falco, legato sino al 2022 ai colori giallorossi ma conteso da diverse società di massima serie dopo il campionato, comunque positivo nonostante i tanti infortuni, giocato quest’anno. Più complicato l’affare Lapadula, anche se le sorti dei due calciatori potrebbero intrecciarsi. L’attaccante italo-peruviano dovrebbe tornare al Genoa ma non è escluso che Corvino provi a riportarlo a Lecce, facendo leva sul forte interesse della società rossoblù per il mancino di Pulsano. Saluteranno il Salento Farias e Babacar, le due vere delusioni dell’annata 2019/20. Di ritorno, per fine prestiti, Tsonev, da Monopoli, e Dubickas, da Gubbio.

LE DATE – Il prossimo calciomercato si aprirà ufficialmente il 1° settembre e si chiuderà il 5 ottobre; la sessione invernale è prevista dal 4 gennaio al 1° febbraio. Nei prossimi giorni scadrà il termine per esercitare i diritti di opzione di riscatto e di controriscatto. Il mercato degli svincolati, infine, sarà aperto dal 1° settembre al 31 marzo.

Fonte: Salentosport

Potrebbeinteressarti