Calcio Lecce 

Il Lecce rimonta due volte, ma alla fine si arrende: è 4 a 2 a Sassuolo

La zona retrocessione ora fa veramente paura. Contro il Sassuolo la squadra di Liverani lotta con grinta per oltre un’ora, ma non riesce ad evitare la sesta sconfitta consecutiva in campionato.

Liverani cambia il Lecce e sceglie il tridente Farias-Shakhov-Babacar per la sfida in trasferta contro il Sassuolo. L’avvio di gara è tutto dei padroni di casa, in vantaggio dopo appena cinque minuti con Caputo, abile ad aggirare la difesa giallorossa e battere con un pallonetto Gabriel in uscita. Il gol galvanizza la formazione emiliana, che sfiora il raddoppio al 16’ col colpo di testa di Ferrari, Gabriel d’istinto respinge.Il Lecce dopo una prima parte di match di sofferenza si scuote e al 26’ pareggia. Sugli sviluppi di un corner dalla sinistra Calderoni trova l’inserimento sul secondo palo di Lucioni che batte col destro Consigli. Il gol del pari ricompatta i salentini che ora giocano con maggiore tranquillità, lasciando meno spazio alle trame dei locali. Squadre al riposo sul punteggio di 1 a 1.

Nel secondo tempo la sfida è un crescendo di emozioni. Le due squadre arrivano in area con maggiore frequenza e al 62’ il Sassuolo passa nuovamente in vantaggio con il penalty realizzato da Berardi. Questa volta la reazione del Lecce è immediata e al 67’ Babacar è caparbio nel difendere la sfera in area e a conquistare il rigore. Dal dischetto Mancosu, appena entrato, realizza col brivido il 2 a 2. Ma l’equilibrio dura poco e nel momento di maggiore sforzo offensivo il Lecce sbaglia e viene punito dai neroverdi. Al 78’ Boga in contropiede riporta avanti il Sassuolo che nel finale chiude in goleada piazzando il definitivo 4 a 2 con Muldur.

TABELLINO

Sassuolo – Lecce 4 a 2

Sassuolo: Consigli, Muldur(84’Toljan), Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos (57’Peluso), Bourabia, Traore (46’ Djuricic), Locatelli, Berardi, Caputo, Boga (83’Magnanelli). A disposizione: Aurelio, Chiriches, Djuricic, Ghion, Magnanelli, Pegolo, Peluso, Toljan, Haraslin, Defrel. All. De Zerbi

Lecce: Gabriel, Donati, Calderoni, Paz, Lucioni, Petriccione (al 66’Mancosu), Tachtsidis, Barak, Shakhov(66’Falco), Farias, Babacar. A disposizione: Colella, Vigorito, Mancosu, Maselli, Rispoli, Rimoli, Vera, Sava, Saponara, Falco. All. Liverani

Arbitro: Massa di Imperia, assistenti: Valeriani – Bresmes, IV uomo: Rapuano, VAR: Chiffi.

Marcatori: 5’ Caputo, 26’ Lucioni, 62’Berardi, 67’Mancosu, 78’ Boga, 83’ Muldur

Note – ammoniti: Babacar, Caputo, Petriccione, Djuricic, Marlon, Paz

Andrea Tafuro

Potrebbeinteressarti