Società Lecce 

Seccia annuncia prima visita pastorale: viaggio di tre anni nelle parrocchie diocesane

L’arcivescovo di Lecce, in occasione del Mercoledì delle Ceneri che apre la Quaresima in preparazione alla Pasqua, annuncia la sua prima visita pastorale che lo porterà in pellegri...

L’arcivescovo di Lecce, in occasione del Mercoledì delle Ceneri che apre la Quaresima in preparazione alla Pasqua, annuncia la sua prima visita pastorale che lo porterà in pellegrinaggio tra le parrocchie della chiesa locale. Tre anni di pellegrinaggio tra le realtà parrocchiali e tra i fedeli dell’arcidiocesi di Lecce: con un messaggio essenziale monsignor Michele Seccia, in occasione del Mercoledì delle Ceneri, che aprirà domani il periodo quaresimale in preparazione alla Pasqua cristiana, annuncia la sua prima visita pastorale. Seccia vorrà “entrare - scrive nella lettera di annuncio - nel tessuto vivo della Chiesa particolare che è stata affidata alla sua cura di padre”, e dovrà anche “stabilire e coltivare una relazione personale con il presbiterio, con i tanti collaboratori pastorali e con tutte le realtà disseminate nel territorio diocesano. Approfondirne la conoscenza che è indispensabile per un servizio pastorale che risponda il più possibile alle attese del Vangelo e ai concreti bisogni delle comunità”. Dal punto di vista delle motivazioni teologiche e pastorali, la visita pastorale, come spiega Seccia, si specchia nell’icona biblica del dialogo tra Gesù e la Samaritana: “I nostri appuntamenti - osserva ancora l’arcivescovo - dovranno avere il sapore del dialogo di Gesù con la Samaritana: dall’Incontro fecondo all’Ascolto profondo dove la presenza di Gesù genera stupore e voglia di trasmettere agli altri la gioia di quell’esperienza”. Il calendario delle tappe del viaggio nella diocesi di Lecce è in via di definizione e sarà ufficializzato a breve, con l’avvio della visita pastorale nella prima domenica di Avvento.

Potrebbeinteressarti