Cronaca Gallipoli Tricase 

Controlli a tappeto dei carabinieri di Tricase e Gallipoli, pioggia di denunce

Bilancio delle attività dei carabinieri delle due Compagnie nei territori di competenza.  Controlli a tappeto dei carabinieri della Compagnia di Tricase che hanno denunciato in tutto 8 pe...

Bilancio delle attività dei carabinieri delle due Compagnie nei territori di competenza.  Controlli a tappeto dei carabinieri della Compagnia di Tricase che hanno denunciato in tutto 8 persone con il supporto di un elicottero del 6° nucleo elicotteri carabinieri di Bari. A conclusione del servizio svolto nei comuni di competenza del Capo di Leuca hanno denunciato a piede libero 8 persone: un 40enne di Corsano, F.M. Sorpreso fuori dalla propria abitazione in violazione degli arresti domiciliari e 7 automobilisti. Tra questi tre sono stati denunciati perché trovati al volante sotto effetto di cannabinodi, uno sotto effetto di cocaina, un altro è stato trovato con una concentrazione di alcol nel sangue molto alta e si è visto ritirare la patente, atri due automobilisti sono stati denunciati perché alla guida senza aver mai conseguito la patente e per essersi rifiutati di sottoporsi agli accertamenti alcolemici e tossicologici. In tutto sono state ritirate tre patenti, elevate 31 contravvenzioni e due vetture sono finite sotto sequestro. Dall'inizio del mese ad oggi i carabinieri della compagnia di Gallipoli hanno denunciato per detenzione illegale ai fini spaccio di sostanza stupefacente un 23enne di Sogliano Cavour al quale sono stati sequestrati 15,70 grammi di marijuana; due persone, un 62enne di Aradaeo e un 43enne di Copertino, per evasione dagli arresti domiciliari e un 32enne per essersi allontanato dalla propria abitazione senza essere autorizzato dall'ufficio sorveglianza del Tribunale di Lecce; in due, genitore 42enne e figlio convivente sono stati denunciati per ricettazione perché trovati in possesso di uno scooter 50 cc, privo di targhe e rubato lo scorso 22 gennaio; un 17enne, M.A. e un 24enne, B.M. di Aradeo sono stati denunciati per tentato furto in concorso ai danni di un salone parrucchiere e di un' abitazione privata in via Alfieri; denunciato per abuso edilizio un uomo di Galatone, per aver realizzato presso la propria abitazione opere edili in assenza di autorizzazione in area sottoposta a vincolo paesaggistico; nei guai anche un 51enne, P. L., che, secondo gli accertamenti svolti da Enel avrebbe manomesso il contatore elettrico sottraendo energia in corso di quantificazione. Cinque persone sono state denunciate a seguito di controlli stradali: due perché sorpresi alla guida sotto effetto di stupefacenti, uno perché ha rifiutato di sottoporsi all'alcoltest nonostante fosse alla guida in evidente stato di ubriachezza, in due sono stati infine denunciati perché alla guida con patente revocata e mai conseguita. Infine un uomo è stato denunciato per danneggiamento.  

Potrebbeinteressarti