Cronaca Lecce 

Truffa all’Istituto per ciechi: il processo viene spostato a Milano

Per la vicenda che ha visto 21 persone indagate con l’accusa di aver utilizzato fondi destinati all’istituto per Ciechi per ristrutturare strutture ricettive, il processo viene spostato a ...

Per la vicenda che ha visto 21 persone indagate con l’accusa di aver utilizzato fondi destinati all’istituto per Ciechi per ristrutturare strutture ricettive, il processo viene spostato a Milano. Soldi pubblici per non vedenti, utilizzati per ristrutturare strutture ricettive: è quanto c’è alla base della presunta truffa, scoperta nel luglio del 2017, dalla guardia di Finanza ai danni dell’Istituto per Ciechi di Lecce. Nel processo, scaturito da quella vicenda, è stata stabilita l’incompetenza territoriale presentata dagli avvocati dei 21 indagati: per questo, il processo dovrà essere celebrato a Milano. La decisione arriva in base al primo bonifico erogato dalla Regione e transitato su un conto corrente di Milano: questo fatto starebbe a dimostrare che il reato si sarebbe consumato lì. Nella vicenda, sono indagati i rappresentanti legali dell’Istituto per Ciechi di Lecce, quattro funzionari della Provincia e una quindicina tra dipendenti e collaboratori dell’Istituto “Anna Antonacci”. 

Potrebbeinteressarti