Cronaca 

Partito da Brindisi volo umanitario per Wuhan: 18 tonnellate di mascherine contro il coronavirus

A bordo 18 tonnellate di materiale sanitario. Nella giornata di ieri a Brindisi è arrivato  l’ambasciatore cinese Li Junhua. E' partito questa mattina dalla base di pronto inte...

A bordo 18 tonnellate di materiale sanitario. Nella giornata di ieri a Brindisi è arrivato  l’ambasciatore cinese Li Junhua. E' partito questa mattina dalla base di pronto intervento umanitario delle Nazioni Unite di Brindisi il primo volo umanitario della Cooperazione italiana del Ministero degli Affari esteri. A bordo 18 tonnellate di materiale sanitario fornito dall'ambasciata cinese e dalla Cooperazione allo Sviluppo del Ministero tra mascherine, tute, occhiali protettivi, guanti e termometri.  Nella giornata di ieri insieme al vice direttore generale per la Cooperazione allo Sviluppo Roberto Colaminè e i referenti di UNHRD, il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi ha accolto all’aeroporto civile di Brindisi l’ambasciatore cinese Li Junhua e il suo staff. "Brindisi si conferma città strategica per la solidarietà internazionale  grazie all’eccellenza della base umanitaria gestita dal World Food Programme" ha dichiarato il primo cittadino. 

Potrebbeinteressarti