Politica Squinzano 

Sardine in piazza, la manifestazione si sposta da Lecce a Squinzano

Appuntamento alle 20 in piazza Plebiscito. La manifestazione delle Sardine pugliesi “trasloca” da Lecce a Squinzano, il comune dove Matteo Salvini sarà ospite in un'azienda vitivin...

Appuntamento alle 20 in piazza Plebiscito. La manifestazione delle Sardine pugliesi “trasloca” da Lecce a Squinzano, il comune dove Matteo Salvini sarà ospite in un'azienda vitivinicola il prossimo 19 febbraio. L'appuntamento è in piazza Plebiscito alle 20. “Molti cittadini di Squinzano ci hanno contattato in queste ultime ore. Temono che la loro cittadina, le vicende di una agricoltura in ginocchio e di una comunità pressata tra la disoccupazione giovanile e un disavanzo storico, siano la clava che il segretario Salvini utilizzerà per avviare la sua campagna elettorale in Puglia, nel segno della rabbia, dell'isolamento e della frustrazione. Avevamo detto che non avremmo inseguito Salvini nel suo peregrinare, ma se una comunità chiede aiuto il dovere delle Sardine è quello di accorrere come fa un banco in mezzo al mare, di fronte ad un pericolo imminente. Per questa ragione la festa delle Radici, del dialogo e della democrazia trasloca e si trasferisce da Lecce a Squinzano per costruire corpo a corpo, come nello stile delle Sardine, quel rapporto tra le persone che è l'unica leva possibile contro populismi, la strumentalizzazione politica e il ristagno della ragione. Due Italie a confronto, mercoledì 19 a Squinzano: quella sovranista che ha reso la paura e le provocazioni infrastrutture verbali violente al servizio del consenso elettorale e quella che torna nelle piazze con un libro e principi costituzionali da rendere esigibili per tutti. Accoglieremo Salvini con un ramoscello d'ulivo perché qui a Sud noi siamo terra di pace e di accoglienza, perché qui a Sud l'odio non lo conosciamo e non vogliamo conoscerlo ma abbiamo orgoglio e memoria e non consentiremo a nessuno di speculare sul nostro dolore”.

Potrebbeinteressarti